Juventus
    Juventus
      06.01.2019 15:02 - in: Women S

      Il 2019 delle Women inizia con una vittoria

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La Juve batte 0-2 in trasferta il Chievo: in gol Aluko e Glionna

      La Juventus femminile, campione d'inverno, inizia il 2019 nel migliore dei modi, battendo il Chievo in trasferta, rispondendo alle vittorie di ieri di Milan e Fiorentina e tornando in vetta alla classifica.

      Una vittoria, quella bianconera, che matura nella ripresa grazie ai gol di Eniola Aluko e Benedetta Glionna. Il primo tempo è infatti molto equilibrato: dopo una partenza sprint delle venete (da segnalare un intervento decisivo di Bacic a inizio partita) è la Juve a farsi molto pericolosa, prima con Galli e poi, a metà frazione, con un'azione orchestrata da Bonansea e Caruso. Gradualmente, la Juve prende campo e va ancora vicina al gol in due occasioni, entrambe a firma di Barbara Bonansea

      Nella ripresa la Juventus riparte forte, e dopo un quarto d'ora di forcing, passa al 60' con una zampata di Aluko. poco più di dieci minuti dopo ancora Eniola protagonista con l'assist che manda in gol Benedetta Gionna e, sostanzialmente, chiude il match, che vede comunque la Juve tenere il pallino del gioco e delle occasioni (verso fine match vicine al gol ancora Bonansea e Ashley Nick).

      Si riparte, quindi. Nel migliore dei modi.

      LE DICHIARAZIONI POST GARA

      «Non è mai facile ricominciare bene dopo la sosta ma noi siamo state brave: abbiamo in particolare avuto un ottimo approccio nella ripresa, sbloccando e poi controllando la partita» (Boattin e Galli a fine gara)

      «Stavo iniziando a preoccuparmi per il risultato che non si sbloccava – racconta Coach Guarino – Perché conosco le insidie delle prime partite dopo la sosta. Nel secondo tempo però le ragazze sono state brave a sbloccare e poi dominare la gara. Abbiamo trovato un Chievo rinnovato, una squadra molto organizzata che chiudeva gli spazi. Nel primo tempo abbiamo commesso anche qualche errore di troppo, ma poi siamo cresciute».

      «Questa è una stagione iniziata con qualche difficoltà, ma adesso la squadra ha trovato il proprio passo. Di fronte alle difficoltà le ragazze si sono compattate e trovato l’equilibrio. Ma questo campionato conferma che bisogna sempre mantenere altissima l’attenzione» (Stefano Braghin, Head of Academy Organizational Department and Juventus Women)

      Campionato Nazionale Femminile Serie A. 1° Giornata Girone di Ritorno.
      Stadio “Olivieri” di Verona
      Chievo-Juventus 0-2 
      Marcatori: 15’ st Aluko (J), 26’ st Glionna (J)

      Chievo Verona: Raicu, Mascanzoni Da. (8’ st Zamarra), Varriale, Sardu, Faccioli, Ledri, Mascanzoni De. (43’ st Pirone), Boni, Fuselli (Cap), Mason (27’ st Prost), Tarenzi. A disposizione: Gritti, Salamon, Tardini, Olivini. Allenatore: Emiliano Bonazzoli

      Juventus: Bacic, Hyyrynen, Gama (Cap), Salvai (25’ pt Boattin), Sikora, Cernoia, Galli, Caruso (29’ st Nick), Glionna, Bonansea, Aluko (34’ st Bragonzi). A disposizione: Russo, Panzeri, Bellucci, Girelli. Allenatrice: Rita Guarino

      Ammoniti: 30’ pt Sikora (J), 39’ pt Bonansea (J), 16’ st Sardu (C), 38’ st Galli (J) 

      Prossimo impegno:
      Juventus – Florentia
      Campionato Nazionale Femminile Serie A. 2° Giornata Girone di Ritorno
      Sabato 12 Gennaio 2019. Ore 17.00
      Juventus Training Center di Vinovo (To)

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK