Juventus
    Juventus
      14.12.2018 16:00 - in: Serie A S

      Allegri: «Derby, una partita difficile»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      L’allenatore della Juventus ha presentato in conferenza stampa la partita contro la squadra di Mazzarri

      Secondo match della settimana e seconda conferenza stampa della vigilia per Massimiliano Allegri. Oggi pomeriggio il tecnico della Juventus ha presentato la sfida contro il Torino, in programma domani sera alle 20,30. «Il derby è una partita importante. Giochiamo contro una squadra che ha perso solo tre volte in tutto il campionato, sta facendo molto bene.

      Noi dobbiamo dare continuità ai risultati: domani inizia il rush finale prima della sosta, sarà una gara difficile, dobbiamo trovare le energie giuste. Vogliamo mantenere inalterato il vantaggio da qui alla fine del girone d’andata».

      LA FORMAZIONE DI DOMANI

      L’allenatore bianconero ha dato anche delle indicazioni su chi giocherà contro la formazione granata. «In porta Perin. Sugli esterni giocheranno De Sciglio a destra e Alex Sandro a sinistra. Rientra Chiellini, che è migliorato tantissimo e in questo momento è il miglior difensore del mondo nel suo ruolo. Con lui al centro della difesa uno tra Bonucci e Rugani. A centrocampo gioca Pjanic, mentre ho un dubbio se mettere Emre Can oppure uno tra Bernardeschi e Douglas Costa. In attacco gioca Mandzukic e anche Ronaldo, che salterà una partita tra Roma, Atalanta e Sampdoria».

      I GIOCATORI INDISPONIBILI

      «A Cancelo stamattina si è bloccato il ginocchio, il menisco mediale interno: dopo la sosta tornerà a disposizione. Cuadrado ha un problema al ginocchio e nei prossimi giorni verrà valutato se potrà rientrare con la squadra o se dovrà essere necessario un piccolo intervento».

      LA SFIDA CONTRO MAZZARRI

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK