Juventus
    Juventus
      12.01.2019 22:45 - in: Match Report S

      Bernardeschi e Kean, la Juve è ai quarti

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      I bianconeri stendono il Bologna al Dall'Ara con una rete per tempo. Ora la Supercoppa a Gedda contro il Milan

      Un gol per tempo al Bologna, a firma Bernardeschi e Kean, e la Juve stacca il biglietto per i quarti di Coppa Italia per la dodicesima volta consecutiva, stabilendo un ennesimo record. I bianconeri non si devono dannare per aver ragione dei rossoblu, anche grazie a un ottimo approccio alla gara. Le vacanze non hanno lasciato scorie nelle gambe e men che meno nella testa e così, nonostante uno schieramento inedito, la manovra scorre fluida e la vittoria arriva puntuale.

      ERRORE DI DA COSTA, BERNARDESCHI PUNISCE


      Kean al centro dell'attacco e Spinazzola sulla sinistra sono le due novità presentate nella formazione titolare da Allegri, che deve rinunciare a Benatia, inizialmente annunciato in campo e poi costretto a fermarsi per un fastidio muscolare accusato durante il riscaldamento.
      La Juve impone subito un ritmo elevato alla gara, mentre il Bologna concede campo, rifugiandosi nella propria metà campo. Un atteggiamento, quello dei padroni di casa, che non paga, perché già al 9' i bianconeri passano. De Sciglio lancia lungo verso l'area di rigore, Da Costa esce fino al limite per bloccare in presa alta, ma si scontra con Calabresi, anche lui a caccia del pallone. Bernardeschi è in agguato e può agevolmente infilare nella rete sguarnita il gol del vantaggio.

      KEAN, RADDOPPIO!


      Il Bologna a questo punto deve cambiare i piani e prova a reagire, ma in questo modo concede più spazi, rendendo la partita ancor più vivace. La Juve cerca il raddoppio con Emre Can, Khedira e Kean, che non inquadrano la porta, e con il colpo di testa di Bonucci, troppo centrale. Douglas Costa sulla destra è incontenibile, spesso porta via due uomini da solo e De Sciglio può approfittarne per aumentare la sua spinta, ma anche dall'altra parte Spinazzola si fa vedere con qualche buona incursione sul fondo. Per il colpo del ko si deve però aspettare l'inizio della ripresa: Bernardeschi parte in posizione centrale, allarga il gioco per Douglas Costa che si accentra e scarica un sinistro che, deviato da Helander, termina sui piedi di Kean, libero a centro area e pronto a mettere alle spalle di Da Costa il suo secondo gol il bianconero. Curioso che anche il primo, siglato nel maggio 2017, fosse arrivato al Dall'Ara contro i rossoblu.

      PRONTI PER LA SUPERCOPPA


      Il diciottenne lascia il posto a Ronaldo poco dopo il quarto d'ora, anche se la partita ormai non ha più molto da dire. La Juve controlla agevolmente i timidi tentativi di del Bologna di riaprire la gara e Allegri può regalare qualche minuto anche a Dybala e Alex Sandro, in campo al posto degli ottimi Douglas Costa e Spinazzola. Il risultato non cambia più e i bianconeri avanzano ai quarti di finale, dove troveranno la vincente della sfida di lunedì tra Atalanta e Cagliari. Per il prossimo turno si dovrà comunque aspettare fine mese; nel frattempo si dovrà riprendere la marcia in campionato e, prima ancora, andare a caccia della Supercoppa, mercoledì, a Gedda, contro il Milan.

      BOLOGNA-JUVENTUS 0-2

      RETI: Bernardeschi 9' pt Kean 4' st

      BOLOGNA
      Da Costa; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello (24' st Orsolini), Soriano, Pulgar, Svanberg (17' st Donsah), Dijks, Destro (32' st Palacio), Sansone
      A disposizione: Skorupski, Pirana, Gonzalez, Corbo, De Maio, Mbaye, Krejci, Falcinelli, Okwonkwo
      Allenatore: Inzaghi


      JUVENTUS
      Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Spinazzola (35' st Alex Sandro); Khedira, Pjanic, Emre Can; Douglas Costa (32' st Dybala), Kean (17' st Ronaldo), Bernardeschi
      A disposizione: Perin, Pinsoglio, Rugani, Bentancur, Matuidi
      Allenatore: Allegri


      ARBITRO: La Penna
      ASSISTENTI: Gori, Rossi
      QUARTO UFFICIALE: Rapuano
      VAR: Calvarese, Lo Cicero

      AMMONITI: 30' pt Bernardeschi, 44' pt De Sciglio, Emre Can 24' st, 37' st Soriano

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK