Juventus
    31.12.2016 10:00 - in: La squadra S

    Il 2016 bianconero - La Champions League

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Ultima puntata del nostro viaggio negli ultimi 12 mesi

    Ultima puntata del viaggio nel 2016 della Juventus: oggi riviviamo la prima fase della Champions League di questa stagione, che ha visto la Juventus primeggiare nel girone, concluso al primo posto con 14 punti, frutto di 4 vittorie e 2 pareggi.

    Ai sorteggi di Nyon, la Juventus ha incrociato il Porto, che affronterà in Portogallo il 22 febbraio prossimo, ritorno a Torino il 14 marzo.

    Quello della Juventus era il Gruppo H, in cui c'erano anche Siviglia, Olympique Lione e Dinamo Zagabria. Rivediamo i momenti chiave della prima fase. 

    PRIMA PARTITA: PARI CON IL SIVIGLIA

    Zero a zero a Torino, contro quello che forse era l'avversario più temibile del girone, il Siviglia. Così esordisce la Juventus in Champions il 14 settembre (vi raccontiamo il match qui). Per un'analisi più approfondita del match, vi rimandiamo a questo studio statistico. 

    DAY 2 - SI VINCE A ZAGABRIA

    Il primo gol in questa fase a gironi di Champions arriva proprio a Zagabria: è il 27 settembre, quando, allo Stadio Maksimir, Pjanic sblocca il risultato al 24' con un tocco sotto, su lancio di Bonucci deviato dalla difesa. 

    Lancio millimetrico di Pjanic per Gonzalo Higuain: stop di petto e tocco al volo per il Pipita, a Zagabria al 31' è 2-0. Gol e assist per Miralem.

    E poi, Semplicemente Paulo Dybala: sinistro dalla distanza sul primo palo e palla che si insacca dove Semper non può arrivare. La Joya segna così la sua prima rete stagionale in bianconero, a Zagabria è 3-0 al 12' della ripresa. Chiuderà i conti il gol di Dani Alves, 4-0.

    TERZA GIORNATA: SUPER GIGI E SUPER JUAN

    18 ottobre 2016. Siamo al 35' del match tra Lione e Juventus al Parc OL, risultato fermo sullo 0-0: l'arbitro assegna calcio di rigore e dal dischetto si presenta Lacazette con un super Gigi Buffon che intuisce la traiettoria e nega il gol all'attaccante francese.

    Ci sono parate che valgono quanto un gol: è il secondo tempo di Lione – Juve e siamo sempre 0-0. Fekir si gira, la sua conclusione è deviata e la traiettoria cambia, Buffon si è già tuffato ma con la mano di richiamo si esibisce in un riflesso dei suoi e devia in corner.

    E poi arriva il momento decisivo Minuto 31 della ripresa, è ancora 0-0 tra Lione e Juve ma ecco salire in cattedra Juan Cuadrado: il nostro numero sette fa secco Moret con un dribbling e calcia preciso e potente sul primo palo, col pallone che si insacca. E' la rete del definitivo 0-1 che vale tre punti d'oro.

    JUVE-OL, E' 1-1

    Il 2 novembre 2016, allo Stadium si gioca il match di ritorno tra Juventus e Lione. Al 13' Diakhaby trattiene Sturaro in area ed è rigore: dal dischetto si presenta Higuain che trasforma con freddezza e sblocca il match che si chiuderà 1-1.

    SIVIGLIA, LA VITTORIA DECISIVA

    22 novembre 2016, si gioca la partita decisiva del girone. Siamo nel recupero della prima frazione di gioco al Ramon Sanchez-Pizjuan e la Juve è sotto 1-0 contro i padroni di casa del Siviglia. Fallo su Bonucci in area ed è calcio di rigore: lo batte Claudio Marchisio, e il Principino suggella il rientro dall'infortunio con il gol che vale il pareggio.

    E non è finita: al minuto 84 cross di Dani Alves, Mercado respinge, sul pallone va Bonucci che con una staffilata dal limite trafigge Sergio Rico, è 2-1 per la Juve!

    Il sigillo di Mandzukic arriva nel recupero: è un 3-1 che permette ai bianconeri di tornare primi nel girone, e che li qualifica matematicamente alla seconda fase del tornero.

    VITTORIA CON LA DINAMO E PRIMATO

    C'è però ancora un primo posto matematico da raggiungere, e l'obiettivo sarà centrato di certo vincendo in casa con la Dinamo Zagabria, il 7 dicembre. 

    I bianconeri passano con due reti, di Higuain e di Rugani (al secondo centro consecutivo, dopo quello di pochi giorni prima all'Atalanta). Due a zero, e missione compiuta!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK