Juventus
    Juventus
      07.06.2017 12:00 - in: Serie A S

      #LE6END Rewind: Lazio-Juve

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Riviviamo la seconda vittoria stagionale bianconera, con la rete decisiva di Khedira all'Olimpico.

      È ancora Sami Khedira, dopo il gol all'esordio stagionale contro la Fiorentina, a gonfiare la rete, nella seconda giornata del campionato 2016/2017, il 27 agosto 2016 allo Stadio Olimpico di Roma contro la Lazio.

      «La Juve stende la Lazio grazie alla rasoiata del tedesco che risolve una partita rognosa, combattuta, ma poco spettacolare»: scrivevamo così nel Match Report della sfida, I Bianconeri arrivano a Roma con la formazione della prima giornata confermata per dieci undicesimi, con il solo Benatia che prende il posto di Bonucci, e ancora una volta Pjanic e Higuaín che partono dalla panchina.

      La prima occasione della partita è per Dybala, il cui colpo di testa è intercettato all'angolino da Marchetti, costretto a intervenire anche sul pallonetto di Asamoah, ma all'intervallo il risultato è fermo sullo 0-0.

      Nella ripresa, prima sfiora il palo Khedira su un delizioso pallone servito col tacco da Dybala, poi Chiellini colpisce alto di testa, finché non arriva, al 20', il momento del Pipita. Proprio quando il nuovo attaccante bianconero entra in campo, la Juve passa in vantaggio: assist di Dybala per Khedira che controlla e calcia un fendente mancino che si insacca, rete del definitivo 1-0 per la Juve.

      Nel finale, arriverà il momento dell'esordio di Pjaca, che va vicino al gol con un bel destro bloccato da Marchetti, dopo che il croato si era liberato elegantemente del marcatore con un doppio passo. Al triplice fischio, altri tre punti per la Juve, che viaggia a ritmo pieno dopo le prime due giornate.

      LE VOCI DEI PROTAGONISTI

      «Ricordiamo come è andata l'anno scorso e non vogliamo rifare gli stessi errori, siamo una squadra rinnovata ma che ha sempre grandi giocatori. Ora continuiamo a migliorare il nostro gioco e a vincere»

      Sami Khedira

      «Di certo siamo partiti bene, ma possiamo ancora migliorare. Quel che conta è guardare tutti insieme dalla stessa parte, essere gruppo e voler essere protagonisti tramite il collettivo».

      Andrea Barzagli
      LE FOTO PIÙ BELLE
      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK