Juventus
    21.05.2017 17:00 - in: Serie A S

    Uno Stadium… da Le6end

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    La Casa della Juventus è stato il teatro perfetto di sei Scudetti leggendari

    Tutto inizia l’8 settembre 2011, data della grande Cerimonia di inaugurazione dello Juventus Stadium. Ma l’epopea, quella vera, legata alle partite ufficiali, prende il via tre giorni dopo, l’11 settembre.

    Si gioca Juve-Parma, prima giornata del campionato 2011/2012. Al minuto 16 Stephan Lichtsteiner segna la prima rete della Juventus nella sua nuova casa, questa:

    Stephan è uno dei sei esacampioni della Juventus, e forse è un segno del destino che quel giorno, all’83’ minuto, vada in rete un altro dei giocatori che si sono appuntati sul petto tutti e sei questi straordinari Scudetti, Claudio Marchisio

    Da allora, i bianconeri hanno fatto dello Stadium un valore aggiunto, e che valore:in totale, in sei anni hanno vinto 96 match su 114, segnando in totale 253 gol,portando a casa la cifra incredibile di 303 punti, una media di 2,66 a partita.

    Il tutto, macinando record su record: 33 vittorie consecutive e bianconeri in rete nelle ultime 37 partite in casa. 

    Insomma, una casa dei primati, e non solo per le vittorie sul terreno di gioco. Una casa che negli anni ha saputo stare vicino ai bianconeri, sempre, rendendo il pubblico il reale dodicesimo uomo in campo.

    SOLD-OUT SU SOLD-OUT…

    Dodicesimo uomo in campo, si diceva: il pubblico ha sempre risposto alla grande alle imprese dei bianconeri in campo. Nell’ultima stagione lo Juventus Stadium è stato esaurito, contando tutte le competizioni, per 27 volte su 28, con una quota abbonati di 29.300 spettatori.

    Allargando lo sguardo ai sei anni di vita – e di Scudetti – dello Stadium, le partite da “tutto esaurito” in campionato sono state l'83 per cento di quelle giocate, con una "saturazione media", senza considerare il settore ospiti, del 98%. Vale a dire: lo stadio è sempre stato quasi "pieno" e traboccante di passione.

    La cifra finale è impressionante: in 6 anni allo Juventus Stadium sono stati presenti oltre un milione di tifosi.

    OGNI PARTITA, UNO SPETTACOLO

    Quanto lo Juventus Stadium sia il cuore pulsante dello spettacolo che la Juventus regala ogni qual volta vi scende in campo, ve lo abbiamo raccontato qui, spiegando approfonditamente come, in occasione di un “Matchday”, si muova un apparato capace di mobilitare per ore una cifra impressionante di persone, che garantiscono la riuscita di un evento a 360 gradi.

    A proposito di show: dall’inizio di questa stagione lo spettacolo della partita inizia prima, grazie ai “Light Show” frutto della partnership con Philips Lighting Italia S.p.A

    Qualche cifra: sono 396 i dispositivi a led installati sulla copertura e sulle passerelle tecniche, 72 in più del precedente impianto. L'operazione, garantisce un risparmio sui consumi pari a 175 kW, senza contare l’ulteriore beneficio derivante dalla possibile regolazione delle luci. Beneficio disponibile anche per i 116 apparecchi installati sui capitelli e sotto le passerelle tecniche.

    Tutto ciò è stato reso possibile grazie allo sforzo di un pool di persone che, prima dell’esordio 2016/17 allo Stadium, ha smontato e installato i fari trasportando e posando 24.000 kg di carpenteria zincata fissando con 14.200, tra bulloni e viti, i fari alle strutture dello stadio, posando 33.116 metri di cavi elettrici

    Ulteriore chicca: durante la stagione sono state anche aggiunte 156 barre led sulla copertura dell’impianto, utilizzate per "colorare" il tetto dello Stadium: il tutto, ovviamente, in completa sincronia di programmazione con i light show.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK