Juventus
    31.05.2018 19:02 - in: Primavera S

    Primavera, che impresa! Roma espugnata e semifinali

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Strepitosa prova dei ragazzi di Dal Canto che battono i giallorossi al "Tre Fontane" di Roma con un'incornata di Jakupovic al 61' e conquistano l'accesso alle semifinali playoff. Ad attenderli ci sarà l'Inter.

    Veni, vidi, vicit!

    La Primavera di Dal Canto sforna una prestazione maiuscola ed espugna il "Tre Fontane" di Roma, annullando l'1 a 1 e iil vantaggio giallorosso maturato nella gara di andata dei quarti di finale playoff e conquistando l'accesso alle semifinali. Decide il colpo di testa deviato di Jakupovic al 61' sullo splendido traversone di Di Pardo, a coronamento delle numerose iniziative offensive bianconere, che avrebbero potuto rendere il risultato ancora più rotondo se non fosse stato per i legni della porta difesa da Romagnoli.

    La Juventus, costretta a vincere per poter accedere alle final four, ha sfoderato carattere e voglia di portarsi a casa la partita, spingendo sull'acceleratore fin dalle prime battute. Dopo la rete dell'attaccante austriaco, è arrivata la reazione rabbiosa della Roma, ma i i ragazzi di Dal Canto hanno lottato fino alla fine regalandosi, meritatamente, il pass per le semifinali dove si giocherà l'accesso in finale nel "Derby d'Italia" con l'Intersabato 6 giugno alle ore 18 allo stadio "Ricci" di Sassuolo.

    Nonostante il sole cocente del "Tre Fontane" di Roma, la Juve attacca, riparte e morde sin dalle fasi iniziali del match. Ci prova sopratutto con le conclusioni dalla distanza, come quella di Jakupovic al 16': un missile da distanza siderale che però si stampa sulla traversa a Romagnoli battuto. I Bianconeri spingono tanto sulla sinistra, in particolare con Tripaldelli, che è pericoloso sia con una girata in area al 4', che con servizio per un colpo di testa di Jakupovic di poco fuori al 20'. 

    Sono prove di mira per l'attaccante austriaco, che al 61' non sbaglia, trasformando in oro, complice la deviazione di Kastrati, il cross al bacio di Di Pardo. La Juve ha subito dopo la chance per l'uno-due che potrebbe chiudere definitivamente il match e il discorso qualificazione, ma il palo della porta di Romagnoli decide di lasciare tutto ancora in sospeso, negando il gol alla staffilata di Olivieri.

    Si scatena così la reazione della Roma, alla quale basterebbe un gol per qualificarsi.. Prima, al 71', i giallorossi hanno l'illusione del gol sulla punizione deviata di Celar, che gonfia l'esterno della rete. Poi, pochi secondi dopo, è Valeau, già molto pericoloso nella prima frazione con le sue discese a mettere i brividi a Del Favero

    Dal Canto chiede quindi di mantere il possesso, abbassando i ritmi, e mette in campo Del Sole per provare a sfruttare le ripartenze. I suoi ragazzi rispondono compattandosi e lottando, in pieno spirito juventino, su ogni pallone. Un'uscita provvidenziale di Del Favero salva una mischia pericolosa in area bianconera nei 5' di recupero. Al triplice fischio puo' esplodere così la gioia juventina per una grandissima impresa, che sfata i pronostici iniziali e la Primavera dritta nelle final four, dove si giocherà l'accesso in finale nel Derby d'Italia con l'Inter.

    Campionato Nazionale Primavera 1 – Quarti di Finale – Gara di Ritorno
    "Tre Fontane", Roma.
    Roma-Juvenuts 0-1 
    Marcatori: 61’ Jakupovic (J).

    Roma: Romagnoli; Bouah, Cargnelutti, Ciavattini, Valeau; Riccardi, Marcucci, Sdaigui (76' Pezzella); Meadows, (34' Kastrati), Celar, Antonucci. A disposizione: Greco, Diallo Ba, Trucsscu, D'Orazio, Ganea, Besuijen, Petrungaro, Masangu, Zamarion. All. De Rossi

    Juventus: Del Favero, Delli Carri, Pereira Serrao, Zanandrea (88' Anzolin); Di Pardo, Portanova, Leandro Fernandes, Nicolussi Caviglia, Tripaldelli; Olivieri, Jakupovic (77' Del Sole). A disposizione Loria, Meneghini, Morrone, Capellini, Merio, Freitas, Montaperto, Morachioli, Lonoce. All. Dal Canto. 

    Ammoniti: 33’ Nicolussi Caviglia (J), 66' Sdaigui (R), 69' Zanandrea (J), 90+1' Tripaldelli (J).

    Prossimo impegno:
    Campionato – Semifinale
    Inter – Juventus
    Sabato 6 giugno maggio ore 18.00, Stadio Ricci di Sassuolo

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK