batch__F1A9612.jpg

Una buena Juve Sub'23 cae en su debut ante el Novara

SHARE
Una buena Juve Sub'23 cae en su debut ante el Novara
Una buena Juve Sub'23 cae en su debut ante el Novara
Una buena Juve Sub'23 cae en su debut ante el Novara

La Juventus Sub 23 no consiguió repetir su gran debut en Coppa Italia en Serie C y perdió en el Silvio Piola de Novara pese a una buena actuación. Los dos goles, de Pogliano y Collodel, llegaron en la segunda parte.

le dichiarazioni

«Abbiamo fatto un buon primo tempo – spiega a fine gara mister Pecchia. Mi è piaciuto tanto l’approccio dei ragazzi e la loro voglia di giocare, anche a inizio secondo tempo. Poi dopo il primo gol, qualcosa è cambiato. Dobbiamo migliorare nel gestire i momenti negativi della gara»

«Purtroppo non siamo stati concreti nel primo tempo, dove abbiamo fatto una buona prestazione, così come a inizio del secondo – commenta Simone Muratore nel post-partita – L’anno scorso è stata una stagione di crescita dopo anni di infortuni. La tournee con la prima squadra mi ha aiutato, grazie anche ai consigli di Emre Can, Pjanic e Bonucci, e so che mister Pecchia mi potrà migliorare ancora di più»

Un commento anche sul progetto da parte di Filippo Fusco, U23 sport director:

«Voglio sottolineare i tanti giovani in campo, tanti italiani e questo è il nostro obiettivo. – dichiara Filippo Fusco – E’ evidente la crescita dei nostri giovani facendo un calcio propositivo. Credo che l'anno scorso fosse un anno zero molto costruttivo, mentre quest’anno abbiamo avuto più tempo per prepararci. L'obiettivo – aggiunge Fusco - è dimostrare la valenza delle seconde squadre non solo per la Juve, ma per il calcio italiano. Per lavorare con i giovani e farli crescere all'interno delle società».

Relacionado