Juventus
    Juventus
      21.12.2018 11:45 - in: Serie A S

      Allegri: «Domani comincia una settimana molto importante»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      L’allenatore della Juventus ha presentato in conferenza stampa la partita contro la squadra giallorossa

      L’Allianz Stadium di Torino, domani sera, ospiterà la sfida numero 169 in Serie A tra Juventus e Roma. Oggi, a mezzogiorno, Massimiliano Allegri ha presentato la partita in conferenza stampa. «La Roma è una squadra tecnicamente molto valida, con la Juventus è rimasta l’unica italiana in Champions League. A livello di classifica tutti se l’aspettavano in un’altra zona: ma noi non possiamo permetterci di sottovalutare nessuna partita. La classifica oggi è falsa: quella vera è il 29 dicembre, quando si chiuderà il girone di andata. I ragazzi hanno fatto una bella settimana. Domani dobbiamo fare una gara tosta, tecnica e fisica, comincia una settimana molto importante. Dobbiamo uscire dal campo con i tre punti. Sarà difficile, loro hanno giocatori che individualmente possono risolvere la partita».

      LA FORMAZIONE DI DOMANI

      «Giocano Chiellini, De Sciglio, Alex Sandro, Pjanic e Ronaldo. L’altro centrale difensivo lo devo ancora decidere. Rientra a disposizione Khedira, e Bentancur dopo la squalifica. Cancelo sta facendo riabilitazione, mentre Cuadrado oggi è in Germania per capire se farà terapia conservativa oppure dovrà operarsi».

      LA SFIDA CON EUSEBIO DI FRANCESCO

      «Di Francesco è uno degli allenatori più giovani ed ha portato la Roma in semifinale di Champions League nella scorsa stagione. Ha tutte le caratteristiche per poter risollevare la sua squadra ed ha tempo di fare ancora una grande stagione con la Roma. Tra l’altro la quota per l’ingresso in Champions è bassissima rispetto agli scorsi anni, tra i 62 e i 65 punti. La quota scudetto? Dipende tanto da quanto gira l’andata il Napoli. Penso intorno agli 87-88, massimo 90 punti».

      LA CRESCITA DI CHIELLINI

      Un inizio di stagione straordinario, quello di Chiellini. Che il Mister commenta così. «Giorgio è cresciuto molto, sia come difensore che come personalità. La fascia di capitano l’ha responsabilizzato e rasserenato. La Juventus ha un validissimo reparto arretrato. Chiellini ha caratteristiche diverse dagli altri, ha più esperienza e più partite nelle gambe».

       

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK