Juventus
    Juventus
      26.04.2019 19:00 - in: Primavera S

      Primavera, rimonta di cuore a Firenze

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Dopo essere passati in svantaggio due volte con la Fiorentina, i ragazzi di Baldini non smettono di crederci e trovano il pareggio nei minuti finali con Markovic e Petrelli.

      E’ una Primavera di grande carattere, quella che esce con un punto dal “Gino Bozzi” di Firenze. I bianconeri partono in salita dopo il gol di Koffi al 12’, e vengono puniti nel loro momento migliore, a inizio secondo tempo, da Beloko. Il doppio svantaggio però non scoraggia i ragazzi di Baldini, che attaccano fino alla fine e in 3’, nel finale, trovano il pareggio con Markovic e il neoentrato Petrelli. E’ un risultato che permette di continuare a credere nella corsa play-off, che continuerà settimana prossima in casa dell’Udinese (venerdì 3 maggio ore 17:00).

      la partita

      Primo tempo con poche occasioni. La Fiorentina passa in vantaggio dopo 12’ con una splendida azione personale di Koffi, che dalla sinistra scarica all’incrocio. La razione della Juve è immediata ed è tutta nella botta su punizione dalla distanza di Capellini, che impegna Ghidotti. Da quel momento il ritmo della gara si abbassa ulteriormente, tranne che per un tentativo di Beloko dal limite, sul quale è bravo Loria a respingere in corner, e per qualche incursione di Koffi, prontamente chiusa dalla difesa bianconera.

      Ha tutto un altro piglio la Juve che esce dagli spogliatoi nel secondo tempo. I ragazzi di Baldini alzano il baricentro e spingono sull’acceleratore macinando occasioni: al 47’ la girata in area di Francofonte termina fuori di poco e al 53’ Markovic sfiora il pareggio da due passi dopo uno splendido tacco di Portanova. Al 62’ però la Fiorentina si porta in avanti e trova il raddoppio con un’incursione centrale di Beloko. I Bianconeri continuano a spingere fino alla fine, in particolare con il subentrato Frederiksen: punizione respinta al 77’, con tap-in di Capellini vicino alla traversa, e conclusione velenosa all’82’. E infatti, a 3’ dalla fine, arriva il gol, grazie al delizioso pallonetto di Markovic. I ragazzi di Baldini non smettono di crederci e vengono premiati al 90’, quando Petrelli, entrato dalla panchina, batte di piattone Ghidotti e regala il pareggio ai bianconeri.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK