Juventus
    Juventus
      11.04.2019 17:00 - in: UCL S

      Game Review | Ajax-Juve

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      I momenti decisivi della partita di Amsterdam

      Alla Johan Cruijff Arena va in scena per l’andata dei quarti di finale di Champions League una partita degna di questa competizione: equilibrata, con diverse occasioni gol, ricca di grandi giocate da una parte e dall’altra e con un risultato che permette ai bianconeri di affrontare con un piccolo vantaggio la gara di ritorno. Andiamo a vedere nel dettaglio il gol di Ronaldo e il palo di Douglas Costa.

      il gol di ronaldo...

      L’azione del gol del vantaggio parte da una rimessa laterale battuta nella nostra metà campo sulla sinistra. L’azione si sviluppa con grande rapidità, grazie alla giocata di Bentancur che supera un avversario e serve Ronaldo che aspetta il passaggio sulla trequarti olandese in posizione centrale fungendo da boa. Ronaldo apre subito per la sovrapposizione del connazionale Cancelo. Il difensore avanza indisturbato e con un preciso e morbido cross trova CR7 solo in area pronto alla deviazione di testa in tuffo.

      Come riesce Ronaldo a concludere l’azione indisturbato? Lo si intuisce bene nell’immagine della camera tattica: quando riceve palla Ronaldo è marcato da Blind: dopo avere aperto sulla destra il portoghese attacca lo spazio in mezzo all’area avversaria con grande velocità ma sfruttando anche a dovere il buco lasciato da Blind. Il difensore ajacide infatti uscito dalla linea difensiva per attaccare l’avversario, non rientra prontamente al centro della propria difesa, ma va a cercare in extremis di contrare il cross di Cancelo. Quello spazio lasciato in mezzo all’area sarà fatale per i padroni di casa.

      ...il palo di douglas costa

      In occasione del palo colpito da Douglas Costa la Juventus riesce a mettere in evidenza i possibili limiti dell’Ajax nel suo cercare costantemente il pressing alto. Cancelo in possesso è bravo a ragionare e pur prendendosi qualche rischio gioca la palla cercando Alex Sandro sul lato debole degli avversari che intanto hanno portato sei uomini in zona palla. Grazie a questa giocata la Juventus nella trequarti dell’Ajax riesce a creare la condizione ideale per Douglas Costa, quella dell’1 vs1. Il brasiliano che, nonostante due mesi fuori dai campi di gioco, ha dimostrato di avere gamba a sufficienza per mettere in difficoltà i difensori olandesi in questo tipo di giocata, va via al diretto avversario, resiste alla carica del ritorno di Ziyech e colpisce il palo con un bel diagonale di sinistro.

       

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK