Juventus
    Juventus
      20.05.2019 17:00 - in: Serie A S

      Game Review | Juve-Atalanta

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      L'analisi tattica della sfida dell'Allianz Stadium

      Ultima partita della Juventus all'Allianz Stadium in questa stagione: in una serata di celebrazioni e addi arriva l'Atalanta di Gasperini, una squadra che che ha messo in difficoltà i bianconeri sia nella gara di andata che nei quarti di finale di coppa Italia. Partita vera quindi, con i bergamaschi che si giocano l'accesso in Champions League e i bianconeri che ci tengono a fare bella figura nella loro ultima in casa.

      la prima palla gol di CR7...

      Come prevedibile gli ospiti iniziano la gara cercando di pressare alto e recuperare palla nella trequarti bianconera, portando ben sei giocatori a ridosso dei sedici metri dei padroni di casa: la Juventus nella prima circostanza esce bene con il giro palla, e la combinazione di prima tra Cancelo, subito pressato da un avversario, e Cuadrado crea i presupposti per una veloce azione. Nella metà campo dell'Atalanta si crea una situazione di parità numerica, che diventa subito superiorità con l'arrivo di Emre Can. Sarà proprio il tedesco in area a raccogliere il cross di Cuadardo e servire CR7. Tradito probabilmente da un rimbalzo difettoso la conclusione del portoghese finisce alta sopra la traversa.

      ....il gol di Mandzukic

      In occasione del gol di Mandzukic si è ripetuta un'azione che abbiamo visto svariate volte in questi anni, pur con una variante importante. Cuadrado, cosa che abbiamo ricordato in altre occasioni, è uno dei giocatori più bravi al mondo nel crossare dalla trequarti, e Mandzukic, conoscendo bene il compagno segue sempre l'azione attaccando il secondo palo. Il traversone del colombiano è potente e preciso, taglia in due la difesa avversaria e va a trovare sul palo più lontano il croato che, in questo caso, a differenza di altre volte in cui arriva a colpire di testa, è costretto ad una giocata meravigliosa da posizione quasi impossibile e in scivolata di esterno destro riesce a beffare il portiere avversario.

       

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK