Juventus
    Juventus
      27.04.2019 12:30 - in: Women S

      Women, -1 alla Finale di Coppa Italia

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Le bianconere sono alla ricerca del secondo trofeo in otto giorni

      Ancora Juve e Fiorentina.

      Le protagoniste della "Première" all'Allianz Stadium poco più di un mese fa, le due formazioni che si sono contese la Supercoppa Italiana, le due squadre che, insieme al Milan, hanno dato vita a un emozionantissimo campionato di Serie A, vinto dalla Juve proprio sabato scorso, si ritrovano.

      Domani, alle 12.30, lo Stadio Tardini di Parma ospita la Finale di Coppa Italia Femminile: appunto, Fiorentina-Juventus

      PRIMO ATTO: VINCONO LE VIOLA

      Nel mese di ottobre 2018, la prima sfida fra le due squadre: allo Stadio Alberto Picco di La Spezia, la Supercoppa Italiana.

      Una partita in cui, specie nel primo tempo, le Juventus Women hanno le migliori occasioni per passare. La partita è comunque equilibrata, e continua a non avere un potenziale vincitore fino al minuto 68, quando Clelland segna il gol vittoria.

      la doppia rivincita

      Un mese dopo, la Juve ha la prima occasione per "vendicare" questa sconfitta. A Firenze le squadre si trovano in campionato, e questa volta è la Juve a passare.

      Una rete per tempo: apre le marcature Cristiana Girelli, al 10', e nella ripresa (65') è Barbara Bonansea a siglare la marcatura decisiva. Si tratta di una vittoria importante, un primo momento di svolta nella stagione: le bianconere si lanciano a gonfie vele nella corsa Scudetto.

      THE PREMIERE

      E poi, come dimenticare la gara di ritorno all'Allianz Stadium. La "Première", il 24 marzo, davanto a una folla record in Italia, 39 mila persone.

      Ne esce una partita equilibrata, in cui ancora una volta è chiaro come Juve e Fiorentina siano due fra le forse principali del Campionato. La Juve non molla #FinoAllaFine, ed è premiata dalla rete di Sofie Pedersen all'85'.

      il cammino in coppa

      La Juve esordisce a ottobre, battendo il Castelvecchio in trasferta per 0-4. Glionna, Galli, Girelli e Caruso le marcatrici. Quarti di Finale: 0-4 per le bianconere contro il Tavagnacco in trasferta (doppietta di Aluko, Bragonzi, Girelli), e 2-0 a Vinovo al ritorno (Bragonzi e Cantore).

      Semifinale contro la terza forza femminile quest'anno in Italia, il Milan: in Lombardia la Juve vince in rimonta, dopo l'iniziale autorete di Pedersen, grazie ai gol di Bonansea e Caruso; al ritorno a Vinovo il gol di Glionna mette al sicuro la qualificazione, al di là del successivo pareggio milanista.

      La Fiorentina, per arrivare al Tardini, ha battuto prima la Florentia, 1-2 a dicembre, poi ai quarti ha eliminato l'Hellas Verona (0-6 e 2-1) e in semifinale ha avuto la meglio della Roma (1-1 a Roma e 2-0 in Toscana)

      le parole di sara

      «Vincere il campionato non è stato facile, perché ripetere lo scorso anno era un’impresa. La abbiamo compiuta, ma non abbiamo avuto tempo per festeggiare, perché abbiamo questo grande appuntamento domani – le parole di Sara Gama - Ci aspettiamo una sfida importante, un avversario agguerrito e di tutto rispetto. Ma noi abbiamo portato a casa lo Scudetto, abbiamo tanto entusiasmo: sarebbe storico anche questo risultato, siamo consapevoli che sarebbe la prima Coppa Italia femminile per la Juventus e vogliamo portarla a casa». 

      Un primo bilancio per la stagione: «Faticosa, entusiasmante: anche quest’anno fino alla fine non si sapeva chi avrebbe vinto, ma abbiamo dimostrato di essere una squadra solida che regge nel tempo»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK