Juventus
    Juventus
      15.12.2019 17:16 - in: Juventus U23 S

      L'Under 23 impatta contro l'Olbia

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Uno a uno in Sardegna; bianconeri avanti con Clemenza e raggiunti nella ripresa

      La Juve porta a casa un 1-1 da Olbia, dopo essere passata in vantaggio con una gran punizione di Clemenza. Forcing finale per i bianconeri, che non porta i risultati sperati.

      LA PARTITA

      Iniziano bene i bianconeri, con una buona pressione esercitata nella metà campo di casa. Pressione che porta i suoi frutti poco dopo metà frazione: al 26' gran punizione da destra di Clemenza, palla che si insacca e Juve in vantaggio. 

      Gradualmente, l'Olbia cresce e il centrocampo bianconero perde d'intensità: la Juve contiene la reazione della squadra di casa nel finale della prima frazione, e all'inizio della seconda, specialmente nei primi minuti, in cui il gioco si fa molto duro.

      I bianconeri si fanno vivi dopo 12 minuti nella ripresa, con una bella iniziativa di Mota Carvalho, ma proprio quando sembra di vedere buoni segnali dalla squadra di Pecchia, arriva il gol per l'Olbia: il tap-in di Parigi, su una punizione di Biancu che si stampa sulla traversa, è vincente. 

      Solo verso fine gara la Juve si rende davvero pericolosa, con Toure prima e con Alcibiade poi, ma lo score non cambia, e i ragazzi di Pecchia portano a casa un punto dalla Sardegna. 

      IL COMMENTO DI PECCHIA

      «Tecnicamente non è stata una bella partita – le parole del Mister – Ma devo comunque fare i complimenti ai ragazzi, perché non è facile venire a giocare su campi come questo, contro avversari complicati, e giocando molte partite consecutive. Forse c’è qualche rammarico per il finale, e per le occasioni mancate, oltre che per l’azione del gol subito.»

      Campionato Serie C - Girone A  19° Giornata Girone di Andata
      Stadio "Bruno Nespoli"Olbia (OT)
      Olbia-Juventus 1-1
       

      Marcatori: 27’ pt. Clemenza (J), 16’ st. Parigi (O).

      Olbia: Crosta, La Rosa, Gozzi, Lella, Cocco, Doratiotto, Pennington (10’ st. Parigi), Pisano (Cap.) (14’ st. Mastino), Muroni, Pitzalis, Biancu (33’ st. Manca)A disposizione: Barone, Van Der Want, Dalla Bernardina, Demarcus, Verde, Belloni, ZugaroAllenatore: Oscar Brevi.

      Juventus U23Loria, Peeters, Portanova (27’ st. Lanini), Mota Carvalho, Olivieri (1’ st. Toure), Mulè, Di Pardo (27’ st. Oliveira Rosa)Beruatto, Clemenza (10’ st. Beltrame), Han (18’ st. Zanimacchia), Alcibiade (Cap.)A disposizione: Nocchi, Siano, Rafia, Frabotta, Fagioli, Frederiksen. Allenatore: Fabio Pecchia.

      Arbitro: Davide Moriconi di Roma 2 (Cortinovis di Bergamo, Agostino di Cinisello Balsamo). 

      Ammoniti: 3’ pt. Doratiotto (O), 36’ pt. Peeters (J), 39’ pt. Clemenza (J), 4’ st. La Rosa (O), 7’ st. Muroni (O), 8’ st. Pisano (O), 35’ st. Mota Carvalho (J), 40’ st. Mastino (O).

      Note: espulso (doppia ammonizione) al 25’ st. Clemenza (J) dalla panchina per proteste.

      Prossimo impegno:
      Coppa Italia Serie C – Quarti di Finale
      Piacenza - Juventus U2
      Mercoledì 18 dicembre ore 14.30

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK