Juventus
    Juventus
      02.01.2020 13:30 - in: Serie A S

      Le emozioni del decennio: 2015-2019

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La seconda parte degli anni '10: 5 giornate indimenticabili

      Si chiude un decennio straordinario per la Juve, ricco di trofei e con momenti che rimarranno per sempre nella memoria dei tifosi bianconeri. Ecco 5 fotografie di grande significato, che vanno oltre il singolo momento immortalato 

      2015

      Nel 2015, negli ottavi di Champions, battiamo il Borussia Dortmund 2-1 a Torino. Prima del ritorno Allegri ci fece vedere un video indicando i punti deboli dei tedeschi. Le aveva indovinate tutte: non ho mai giocato un match così facile. In campo successe esattamente ciò che lui ci aveva detto e vincemmo 3-0 in scioltezza”. E' il racconto di Patrice Evra della gara che determina per la Juve una nuova consapevolezza della propria forza europea. Le due finali di Champions League raggiunte in tre anni sono il frutto di questo processo di crescita. E tutti hanno ben chiara nella memoria quella rete di Morata, al Bernabeu... che significò finale. 

       

      2016

      Gigi Buffon è un collezionista di record. Quello raggiunto nel 2016 è tra i più significativi: con 974 minuti d'imbattibilità il portiere bianconero stabilisce il nuovo primato della Serie A, strappandolo a Sebastiano Rossi che lo deteneva da due decenni. Un traguardo ancora più significativo perché raggiunto in un campionato partito male per la Juventus, che dopo 10 giornate si ritrova nella parte destra della classifica. Con 15 vittorie consecutive la Signora effettua una rimonta che travolge ogni considerazione statistica e le permette di raggiungere il quinto scudetto di fila. Uno Scudetto che si festeggia insieme, a Vinovo...


      2017

      Di successo in successo, la Juventus supera se stessa. Il 2017 è l'anno del sesto campionato consecutivo ottenuto con un'ennesima dimostrazione di forza. E' un record, mai nessuna squadra nel passato è riuscita a determinare un periodo così lungo di dominio. E a renderlo ancora più prezioso, quattro giorni prima c'è anche la contemporanea conquista della Coppa Italia, la terza delle 4 di fila che i bianconeri vinceranno nel decennio. La alza Giorgio Chiellini, una garanzia di juventinità trasmessa nel tempo. 

      Ma nel mondo Juve, il 2017 è anche un anno storico per un motivo speciale: nascono le Juventus Women. Una storia, finora, splendidamente vincente...

      2018

      L'egemonia della Juventus riporta in Italia i grandi campioni. Nell'estate del 2018 arriva a Torino il più grande di tutti: Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese è stato omaggiato di un caloroso applauso dal pubblico dell'Allianz Stadium quando con il Real Madrid ha segnato una rovesciata da fantascienza. Una scena tra le più forti del decennio, un collettivo istantaneo riconoscimento della bellezza. Con la maglia bianconera CR7 proietta sulla Juve una luce mondiale e porta il popolo bianconero ad un nuovo grado di felicità. La foto di Juventus-Sassuolo è il primo Siuuu! della nostra vita.

       

      2019

      Il 2019 è un anno di conferme e trasformazioni. Non ci sono interruzioni nelle vittorie: l'era di Massimiliano Allegri si chiude con l'ottavo scudetto di fila. Maurizio Sarri è il nuovo mister incaricato di proseguire e rafforzare il ciclo bianconero. Tra le immagini forti dell'anno c'è lo l'Allianz Stadium pieno per Juventus Women-Fiorentina, qualcosa di impensabile in Italia prima dell'ingresso del club bianconero nel calcio femminile. Quarantamila spettatori per tifare le ragazze di Rita Guarino, anch'esse collezioniste di successi tra scudetto, Coppa Italia e Supercoppa.


      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK