Juventus
    Juventus
      08.04.2019 14:00 - in: Stadium & Museum S

      Juventus Museum, ancora una volta nella Top 50 in Italia!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Oltre 183 mila i visitatori del 2018, dato che colloca ancora il Museo bianconero fra i migliori 50 nella prestigiosa classifica del “Giornale dell’Arte”. E “Gulp!Goal!Ciak!” è stata già visitata da 10 mila persone!

      Un successo che si rinnova, giorno dopo giorno.

      Grazie al perfetto mix fra storia e innovazione, fra emozione e tecnologia.
      Grazie a idee sempre nuove e culturalmente stimolanti, come l’esposizione “Gulp!Goal!Ciak!” che racconta il legame fra il calcio e il fumetto.

      Parliamo dello Juventus Museum, che anche quest’anno compare nella top 50 della classifica redatta, come sempre, dal “Giornale dell’Arte”. Una posizione (la numero 47, per la precisione) che testimonia il gradimento dei visitatori e degli appassionati verso il museo bianconero: nel 2018, anno da record, sono stati oltre 183 mila.

      I NUMERI DI UN GRANDE 2018 (E NON SOLO)

      Come si diceva, lo scorso anno è stato da record per lo Juventus Museum, che ha accolto il maggior numero di visitatori di sempre, migliorando anche il dato dell’anno precedente: +1,4%. Una crescita che invece, se rapportata al periodo 2012-17, è del 10%. 

      Nel dettaglio, da quando il Museo è stato inaugurato, ogni anno ha incrementato il numero di visitatori, passando dai 157.000 del 2013, ai 159.000 del 2014, agli oltre 160.000 del 2015 e 2016, arrivando a superare la soglia dei 180.000 negli ultimi 2 anni. E non è finita, se si pensa che, a oggi, nella stagione 2018/19, sono state ben 147 mila le persone che hanno varcato l’ingresso: +13% rispetto alla stagione scorsa.

      Tornando al 2018, va anche ricordato che il 67% dei visitatori ha abbinato anche la visita guidata dell’Allianz Stadium, ed è stata molto apprezzata la Virtual Room, sperimentata da oltre 12 mila persone.

      Lo stesso gradimento, e veniamo al presente, che i visitatori stanno manifestando verso la mostra “Gulp!Goal!Ciak!”, inaugurata lo scorso febbraio e finora vista da oltre 10 mila persone (il miglior risultato, nello stesso periodo di tempo, fra le esposizioni organizzate dallo Juventus Museum). Il 10% circa di loro ha usufruito della convenzione con il Museo del Cinema, per visitare (oltre ai due musei) anche la mostra organizzata all’interno della Mole Antonelliana, al prezzo agevolato di 20€. 

      E non è finita: la primavera si preannuncia davvero intensa. Sono moltissime le prenotazioni già pervenute, e in occasione delle ultime gare interne dei bianconeri, oltre che dei “Ponti di Primavera” (Pasqua e Pasquetta, 25 aprile, 1 maggio), il Museo si prepara ad accogliere i tanti appassionati aumentando anche il numero di Stadium Tour in programma. Per tutte le info e per pianificare la vostra visita, non dimenticate di consultare questa pagina.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK