Juventus
    Juventus
      02.03.2019 09:00 - in: Serie A S

      Napoli-Juve: 5 vittorie in 5 decadi diverse

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Quando la sfida tra azzurri e bianconeri ha fatto epoca

      Tra i tanti Napoli-Juventus ce ne sono stati 5 che hanno rappresentato per i bianconeri qualcosa di più di una semplice vittoria. E, data l'importanza della sfida, si sono collocati in un posto speciale lungo la scala temporale, acquistando un significato che è andato oltre la stagione nella quale sono stati giocati

      1974-75 2-6

      In palio c'è molto di più dei 2 punti della vittoria quando la Juventus va al San Paolo nel girone d'andata. Perché a Napoli Luis Vinicio, ex giocatore partenopeo, in qualità di allenatore propone un calcio nuovo, mutuato dall'onda olandese generata al Mondiale: marcature a zona, fuorigioco alto, squadra compatta in pochi metri. Una proposta interessante, che genera buoni risultati fino a quando non incontra la Juve di Carlo Parola, che va a nozze nei larghi spazi che si trova davanti. Ne esce fuori un risultato tennistico, con apertura di Altafini, doppietta di Damiani e gol di Bettega, Causio e Viola. Una vittoria che rende felice gli italianisti come Gianni Brera, che scrisse come i bianconeri in realtà avessero avuto l'opportunità per realizzare addirittura il doppio della reti

      1980-81 0-1

      Per l'importanza della posta in palio, è questo il Napoli-Juventus più emotivamente coinvolgente della storia prima dell'avvento di Maradona. Gli azzurri non hanno ancora conosciuto il piacere del successo tricolore. Ma stavolta ci sono vicini, in una classifica che propone una volata a 3: Juventus 40, Roma 39, Napoli 38. A 2 giornate tutto può ancora succedere. Ma un autogol ad opera di Guidetti a metà ripresa getta il San Paolo in un silenzio che il collegamento radio di Tutto il calcio minuto per minuto rende indimenticabile. Sette giorni dopo, sconfiggendo la Fiorentina al Comunale, la Juventus è campione d'Italia

      1994-95 0-2

      E' solo la terza giornata di campionato e tutti gli occhi del San Paolo sono puntati su Marcello Lippi, ex mister azzurro, e Ciro Ferrara, per la prima volta avversario.

      Ma a rubare l'attenzione e ad aprire una nuova epoca è un ragazzo di 19 anni, che ha già dato prova del suo talento, ma che ancora deve inventare un gol alla sua maniera.

      L'attimo fatidico arriva al minuto 72, sul risultato di 0-1 (gol di Ravanelli nel primo tempo): il numero 10 dal lato sinistro inventa un destro a giro assolutamente imprendibile. Il suo nome è Alessandro Del Piero

      2000-01 1-2

      Non sono mai normali gli incontri tra Napoli e Juventus. A maggior ragione se sulla panchina partenopea c'è Zdenek Zeman. All'intervallo, sono i padroni di casa ad essere felici, trovandosi avanti di un gol. Ma i bianconeri hanno risorse per rovesciare la situazione. La rimonta si concretizza con un colpo di testa di Kovacevic, il sorpasso è opera di Del Piero, tanto per ribadire la classe di Pinturicchio

      2014-15 1-3

      Napoli-Juventus stavolta è Benitez contro Allegri, al suo primo anno in bianconero. Al San Paolo va in scena un'autentica prova di forza della Signora. La inaugura Paul Pogba, abbonato ai gol di altissima qualità contro il Napoli: la sua conclusione al volo è ascrivibile ai capolavori. Dopo il pareggio di Britos nel secondo tempo, la reazione è immediata e trova in una deviazione aerea di Caceres il modo per manifestarsi. Oin pieno recupero arriva anche il sigillo di Vidal, che concretizza una ripartenza da manuale. Non è l'ultima vittoria della Juve a Napoli, probabilmente però è quella che maggiormente esprime l'egemonia di questo periodo

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK