Juventus
    Juventus
      23.09.2019 10:00 - in: Serie A S

      Opposition Watch: il Brescia

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Alla scoperta della squadra di Eugenio Corini

      Sei punti in quattro partite: è questo il bottino del Brescia, formazione neopromossa in Serie A, in questa prima parte di stagione.

      Allenate per la seconda annata consecutiva da Eugenio Corini, le rondinelle sono arrivate nel massimo campionato dopo aver vinto il torneo cadetto con 67 punti, con la conseguente promozione conquistata con molti turni di anticipo. Un salto di categoria nel quale è stato decisivo con i suoi gol Alfredo Donnarumma, capocannoniere con 25 reti. Un attaccante che si è confermato bomber di razza anche in queste prime giornate siglando 3 reti, compresa la doppietta nell’unica gara interna disputata contro il Bologna. Un reparto, quello offensivo, che ha guadagnato maggior forza con l’acquisto di Mario Balotelli, che scontata la squalifica sarà martedì sera contro la Juventus per la prima volta a disposizione di Corini.

      Nella promozione in Serie A del Brescia è stato decisivo anche Ernesto Torregrossa con 12 centri, una punta molto dinamica e dal gol facile ma ancora a secco nel massimo campionato.

      Tra i pali è arrivato in estate il finlandese Jesse Joronen, ex Copenaghen, mentre in difesa la struttura non è cambiata molto rispetto al recente passato, con Sabelli, Cistana e Matějů confermati titolari con a fianco il nuovo arrivato Jhon Chancellor, venezuelano alto quasi due metri proveniente dal Al-Ahly Doha.

      Anche in mezzo al campo i nomi sono praticamente gli stessi dell’ultima stagione, con la cabina di regia affidata a Sandro Tonali, playmaker classe 2000 cresciuto nel vivaio. Con lui ecco Bisoli e Dessena, mentre Romulo - in gol nell’ultima trasferta vinta 1-0 a Udine - rappresenta la novità. Ex Genoa, nella stagione 2014-2015 ha indossato la maglia della Juventus. A proposito di ex bianconeri, in avanti c’è Alessandro Matri, che al Rigamonti martedì sera potrebbe trovarsi di fronte alcuni compagni con i quali ha vinto molti trofei.

      LE PAROLE DI CORINI IN CONFERENZA STAMPA

      E’ carico l’ambiente del Brescia per la sfida contro la Juve. Lo confermano le parole del tecnico Eugenio Corini in conferenza stampa alla vigilia del match. «Abbiamo tanta gente che ci accompagnerà per fare l'impresa», racconta l’allenatore, ex giocatore bianconero («Una grandissima esperienza», il suo commento).

       «L'autostima che ti arriva ti fa credere nelle tue caratteristiche – aggiunge – Si tratta di un aspetto molto importante, noi finora abbiamo messo in campo tanta voglia di giocare a calcio».

      Sulla Juve: «Anche nelle partite “sporche” hanno la qualità per venirne a capo, contro il Verona hanno fatto una prestazione di livello. Ronaldo? Lo portai come esempio per tutti i nostri giovani, ha una professionalità straordinaria. Un esempio per tutti per la voglia di calcio che ha, sempre».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK