Juventus
    Juventus
      16.03.2019 22:45 - in: Juventus U23 S

      L’Under 23 non passa a Pontedera

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Nonostante il pressing offensivo del secondo tempo, i ragazzi di Zironelli vengono puniti da Calcagni dopo 5’.

       L’Under 23 non riesce a replicare il successo della scorsa giornata. A Pontedera, i bianconeri cedono il passo ai toscani, che sfruttano al massimo la rete di Calcagni dopo 5’. I ragazzi di Zironelli provano a spingere sull’acceleratore nel secondo tempo, aiutati anche dal rigore parato da Del Favero su Mannini, ma non riescono a trovare il gol del pareggio nello scontro playoff.

      la gara

      Si mette subito in salita la gara dei ragazzi di Zironelli: a 5’ sul cronometro il tap-in di testa di Calcagni trasforma un corner nel vantaggio del Pontedera. La gara si spegne, con i ritmi bassi a regnare durante quasi tutto l’arco del primo tempo. La Juve però prova a colpire e sfiora il pareggio con il colpo di testa di Bunino al 25’, che però trova l’allungo del portiere di casa Biggeri. Sul finale di frazione, è un’altra incornata, questa volta di Mokulu, a mettere i brividi alla difesa dei toscani.

      A campi invertiti, la partita si accende. Come nel primo tempo, Calcagni è subito pericoloso per il Pontedera, con la palla che termina a lato della porta di Del Favero. Zironelli opta per una girandola di cambi, mettendo in campo Mavididi, Zanimacchia, Masciangelo e Morelli (oltre a Coccolo, subentrato nel primo tempo). I bianconeri spingono, ma è sono i padroni di casa ad andare vicinissimi al raddoppio: Calcagni si procura un calcio da rigore al 69', ma Del Favero è strepitoso e ipnotizza Mannini dagli 11 metri. I ragazzi di Zironelli si ributtano così all’attacco e provano a pungere, in particolare con i tentativi di Mokulu e Kastanos, ma il pressing costante verso la porta del Pontedera non si trasforma nel gol del pareggio.

      le parole nel post-partita

      «Abbiamo fatto tanto possesso, conlcudendo in porta, e abbiamo condotto per tutta la partita - commenta Mauro Zironelli a fine partita - ma c'è mancata un po' di determinazione. Dispiace perchè siamo cresciuti molto rispetto alla gara andata, ma loro sono stati bravi a colpire e a chiudersi subito. Dobbiamo fare il massimo nelle ultime 6 partite, cercando di essere ancora più determinati».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK