Juventus
    Juventus
      06.03.2019 10:00 - in: UCL S

      Le rimonte storiche in Champions League

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Dall'andata... al ritorno: cinque (più uno) casi in cui fu ribaltato il risultato

      I bianconeri sono chiamati alla rimonta, fra sei giorni, all'Allianz Stadium, contro l'Atletico Madrid. Non sarebbe la prima volta che questo accade: ecco cinque precedenti storici, e uno recentissimo.

      MONACO VS REAL MADRID (2003/04 – QUARTI DI FINALE)

      Dopo aver perso per 4-2 al Santiago Bernabeu, il Monaco visse una grande notte nel Principato, al ritorno. Tre a uno il punteggio per i biancorossi, che in questo modo raggiunsero la semifinale: decisivi, alla fine, i gol segnati da Giuly (doppietta) e dal grande ex Morientes. Il Monaco arrivò in finale di quella edizione della Champions League, battuto dal Porto.

      Andata: Real Madrid 4-2 Monaco

      Ritorno: Monaco 3-1 Real Madrid

      DEPORTIVO LA CORUNA VS AC MILAN (2003/04 – QUARTI DI FINALE)

      Tutto bene a San Siro, incubo a La Coruna. Una qualificazione che sembrava messa in ghiaccio, quella del Milan (vincente 4-1 all'andata) contro il Deportivo La Coruna. Ma i rossoneri non avevano fatto i conti con il Riazor. Walter Pandiani, Juan Carlos Valerón, Alberto Luque e Fran González confezionarono un incredibile 4-0 per gli spagnoli al ritorno

      Andata: AC Milan 4-1 Deportivo

      Ritorno: Deportivo 4-0 AC Milan

      REAL MADRID VS WOLFSBURG (2015/16 – QUARTI DI FINALE)

      Una splendida tripletta di CR7.

      Questo il succo della grande rimonta del Real Madrid nel 2016, contro i tedeschi del Wolfsburg. All'andata i Galacticos avevano perso 2-0 (proprio come è accaduto alla Juve) in Germania: il tris firmato Cristiano Ronaldo al Bernabeu spalancò le porte delle semifinali ai Blancos, che avrebbero alzato il trofeo a fine stagione.

      Andata: Wolfsburg 2-0 Real Madrid

      Ritorno: Real Madrid 3-0 Wolfsburg

      BARCELONA VS PSG (2016/17 – OTTAVI DI FINALE)

      Una rimonta choc.

      Il PSG sembrava aver messo al sicuro la qualificazione, con un incredibile 4-0 rifilato al Barcellona al Parco dei Principi nella gara di andata.

      Ma al Camp Nou, al ritorno, accadde l'incredibile: nonostante un gol del PSG, che sembrava aver chiuso il discorso, la reazione dei catalani fu terribile. Sei a uno il finale, maturato proprio negli ultimi minuti, grazie anche a due reti di Messi.

      Andata: PSG 4-0 Barcelona

      Ritorno: Barcelona 6-1 PSG

      AS ROMA VS BARCELONA (2017/18 – QUARTI DI FINALE)

      Risale proprio alla scorsa stagione un'altro episodio storico, che ha ancora come protagonisti i Blaugrana, stavolta nelle vesti dei rimontati.

      Dopo il 4-1 per il Barcellona al Camp Nou, contro la Roma di Di Francesco, all'Olimpico al ritorno accadde di tutto. Una prestazione incredibile dei giallorossi, che eliminarono il Barça con i gol di Dzeko, De Rossi e la rete decisiva di Manolas.

      Andata: Barcelona 4-1 Roma

      Ritorno: Roma 3-0 Barcelona

      REAL MADRID VS AJAX (2018/19 – OTTAVI DI FINALE)

      L'ultima rimonta è recente, anzi recentissima: risale proprio agli ottavi di finale di questa edizione, ed è storica non tanto per la portata della rimonta (si partiva da un 1-2 subito in casa dall'Ajax all'andata) quanto per il risultato della partita di ritorno, 1-4 per i lancieiri (Ziyech, Neres, Tadic, Schone, intervallati dalla rete dell'1-3 di Asensio). E per il fatto che l'Ajax torna ai quarti di finale di Champions League dopo 16 anni.

      Andata: Ajax 1-2 Real Madrid 

      Ritorno: Real Madrid 1-4 Ajax

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK