Juventus
    Juventus
      22.11.2019 19:00 - in: Primavera S

      Under 19, poker al Chievo

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Dopo la sosta, i bianconeri ripartono vincendo in casa 4-1 contro il Chievo.

      Prova di maturità dei ragazzi di Zauli che centrano la terza vittoria consecutiva in campionato, quarta in assoluto. Di Leo, Fagioli (doppietta) e Ranocchia i gol. Per gli ospiti rete del momentaneo 3-1 firmata Farrim.

      LA GARA

      Voglia di portare a casa i risultati e trovare continuità. La Juve scende sul terreno di gioco di Vinovo con l'atteggiamento giusto e disputa un primo tempo di altissimo livello. Sfiora il vantaggio con Stoppa e Moreno, poi lo trova al 12' con Daniel Leo, bravissimo a spingere in rete la ribattuta di Caprile sul colpo di testa di Vlasenko.

      Sbloccata la gara, i bianconeri non cambiano volto, ma, anzi, continuano ad andare a caccia del raddoppio, che arriva al 28'. Fagioli premia lo scatto di Petrelli sulla fascia sinistra, l'attaccante lavora benissimo il pallone e chiude il lunghissimo triangolo restituendogli la sfera per il 2-0.

      Cinque minuti e arriva anche il tris. Dopo aver scritto il suo nome sul tabellino dei marcatori, Fagioli veste i panni dell'assistman, disegnando una traiettoria che premia l'inserimento di Ranocchia, bravissimo a seguire l'azione e siglare la sua prima rete bianconera.

      Il secondo tempo comincia su ritmi più blandi. La Juve, forte del vantaggio, abbassa la pressione e gestisce. Il Chievo ne approfitta al 68' con Farrim, che svetta di testa segnando il gol del 3-1, dando coraggio agli ospiti. 

      Mister Zauli gestisce bene momenti ed energie e inserisce energie fresche dalla panchina. Tra i subentrati spicca Da Graca, che prima sfiora il poker, poi partecipa all'azione del 4-1, fotografia perfetta della partita di Fagioli. Palla recuperata e servita a Da Graca, bravissimo a guidare il contropiede, chiuso poi dallo stesso Fagioli. Palla all'incrocio dei pali e partita chiusa.

      Testa ora alla sfida di Youth League contro l'Atletico Madrid in programma martedì. Il campionato torna sabato contro la Samp.

      COSI' MISTER ZAULI

      «Abbiamo avuto alti e bassi incredibili finora, come dimostra il fatto che non abbiamo mai pareggiato. Siamo contenti, la squadra ha trovato un suo assetto e ha la giusta determinazione, ha voglia di lottare per i risultati. Ci siamo messi alle spalle il periodo negativo, ma dobbiamo guardare avanti e sappiamo che è ancora lunga. Il mio compito è continuare a migliorare la squadra e quindi i singoli. Oggi era importante vincere, poi voltiamo subito pagina perché martedì veniamo qui a giocarci qualcosa di prestigioso. Mi auguro queste vittorie servano per trovare autostima».

      Campionato Nazionale Primavera 1 – 9° Giornata di andata
      Campo Ale & Ricky – Vinovo (TO)
      Juventus-Chievo 4-1
      Marcatori: 12' pt Leo (J), 28' pt Fagioli (J), 33' pt Ranocchia (J), 23' st Martires (C), 42' st Fagioli (J)

      Juventus: Israel, Leo (1' st Bandeira), Anzolin (cap.), Leone, Vlasenko, Gozzi, Stoppa (31' st Tongya), Ranocchia, Petrelli (31' st Da Graca), Fagioli (43' st De Winter), Moreno (18' st Sekulov). A disposizione: Garofani, Raina, Riccio, Francofonte, Abou, Gerbi, Sene. Allenatore: Lamberto Zauli

      Chievo Verona: Caprile, Pavlev, Enyan (1' st Salvaterra), Zuelli (cap.)(45' st Metlika), Martires, Leggero, Tuzzo (45' st Merci), Demirovic (1' st Manconi), Nabil, Karamoko, Sperti (33' st Zanazzi). A disposizione: Bragantini, Grazioli Munaretti, Frey, Vesentini, Perseu, Asllani. Allenatore: Paolo Mandelli

      Ammoniti: 25' st Sekulov (J)

       

      Prossimo impegno
      UEFA Youth League – Match Day 5
      Juventus vs. Atletico Madrid
      Campo Ale & Ricky – Vinovo (To)
      Martedì 26 novembre ore 14.00.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK