Juventus
    Juventus
      28.02.2020 09:00 - in: Serie A S

      Juve-Inter: una questione di gol

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Delle Alpi, Olimpico, Stadium: 3 reti indimenticabili

      Per l'importanza della posta in palio e il prestigio che accompagna da sempre il Derby d'Italia, Juventus-Inter è una collezione di momenti unici. Tra questi, 3 gol che anche per la loro straordinaria fattura occupano un posto nella storia del match.

       


      2002-03 PAVEL NEDVED

      E' un vero e proprio big-match quello che si gioca il 2 marzo 2003 allo stadio Delle Alpi. La lotta scudetto vede impegnate Juventus e Inter in un testa a testa appassionante, dopo lo scontro diretto ci sono ancora 11 giornate da giocare, ma è indubbio che chi vince dà un segnale a se stesso e alla concorrenza. A Torino la differenza tra le due squadre emerge nettamente (e si confermerà nel verdetto finale, che vedrà la Juve di Lippi prevalere di 7 punti sui rivali). Pavel Nedved è il grande protagonista. Nonostante subisca un duro colpo, che fa pensare a una più che probabile sostituzione, resta in campo e realizza il gol del 2-0 con un rasoterra da fuori area che sorprende Toldo. Non basta ancora: anche il definitivo 3-0, siglato da Camoranesi, nasce da una sua irresistibile discesa sulla sinistra. Nessun stupore che questo sia l'anno del Pallone d'Oro per Pavel...

       

       

      2009-10 CLAUDIO MARCHISIO

      Non è una Juve in salute quella che affronta l'Inter di Mourinho il 5 dicembre del 2009. La squadra è reduce da una brutta sconfitta a Cagliari e la classifica non sorride ai bianconeri. Ma Juventus-Inter va oltre la contingenza, è una sfida troppo sentita per tutti i protagonisti in campo. Tra questi Claudio Marchisio, che inventa un gol memorabile per il 2-1, un capolavoro che decide la partita con un gioco di gambe e un cucchiaio su Julio Cesar. Una rete che ne ricorda un'altra realizzata in una sfida con i nerazzurri vissuta da bambino, una ripetizione che sembra davvero l'incarnazione di un sogno

       


      2016-17 JUAN CUADRADO

      Juventus leader in campionato con 51 punti, Inter quarta a quota 42. Oltre alla necessità dei 3 punti, la Signora ha una ragione in più per dare il massimo: cancellare la sconfitta dell'andata. La partita è vibrante, soprattutto il primo tempo presenta molte occasioni da entrambe le parti. A decidere la sfida è un exploit di Juan Cuadrado poco prima dell'intervallo, un destro imparabile scagliato da fuori area. Handanovic non può farci nulla, la rete è una delle più belle e importanti segnate dal colombiano. 

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK