Juventus
    Juventus
      17.01.2020 19:00 - in: Serie A S

      Juve-Parma: gol da numeri 10

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Roberto Baggio, Alessandro Del Piero, Carlos Tevez: che spettacolo!

      Il totale è di 18 reti in 3 giocatori. Sono quelle messe a segno da Del Piero (primatista con 10) e da Baggio e Tevez (4 a testa). Juve-Parma è una gara che esalta il talento dei fuoriclasse, capaci di fare gol speciali per qualità e importanza

      ROBERTO BAGGIO

      Già al primo Juventus-Parma della sua carriera – che coincide con il primo nella storia della Serie A a girone unico – Baggio lascia il segno firmando una doppietta in un netto 5-0. Gol raffinati, indicativi del talento del neoacquisto bianconero, che cinque anni dopo proprio contro gli emiliani giocherà l'ultima delle sue 200 partite con la Signora, festeggiando lo scudetto del campionato 1994-95 consegnando alla storia un memorabile assist di tacco nella rete di Didier Deschamps. Ma uno dei gol più belli – anche perché frutto di una bella azione corale – è quello che inaugura il 1993, l'anno che lo porterà alla consacrazione con la vittoria del Pallone d'Oro: un tiro al volo in sforbiciata, un'esecuzione che chiude perfettamente una manovra iniziata da lui, proseguita da Marocchi e rifinita da Casiraghi con una sponda di testa.

      ALESSANDRO DEL PIERO

      Dal primo all'ultimo anno. L'intera carriera di Alessandro Del Piero si racchiude perfettamente negli incontri con il Parma. Nel 1993-94, il diciannovenne Alex firma la sua prima tripletta in carriera: vittima Luca Bucci, uno dei portieri più battuti dal futuro capitano bianconero. Nell'ultimo anno in bianconero, il 10 suggerisce il gol del momentaneo 2-0 di Simone Pepe in una gara indimenticabile perché è la prima che si gioca allo Stadium. In mezzo c'è un'infinità di partite e un gol particolarmente festeggiato da Pinturicchio perché arriva in una stagione problematica, quella post-infortunio di Udine del 1999-2000. Un colpo di testa preciso, che supera il suo futuro compagno di squadra Gigi Buffon.

       

      CARLOS TEVEZ

      Con 4 gol in 2 partite Carlos Tevez si pone come il goleador dalla perfetta regolarità nella storia di Juventus-Parma. Ma oltre ai numeri e all'importanza della sua prima volta – una doppietta decisiva nel 2-1 finale nel 2013-14 – c'è l'eccezionalità della rete inventata il 9 novembre 2014 (una data da numero 10, del resto, il giorno in cui Alessandro Del Piero compie 40 anni...). Un coast to coast che nasce a 60 metri dalla porta avversaria, nonostante una carica nella propria metà campo alla quale Carlitos resiste, una corsa velocissima prima di due dribbling perfetti e una conclusione piazzata. Un'azione salutata da una lunga standing-ovation del pubblico, ma che non placa la fame dell'Apache, che 8 minuti dopo alimenta la goleada della Juve (7-0 il risultato finale) con un altro acuto vincente.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK