Juventus
    Juventus
      05.01.2020 10:00 - in: Serie A S

      OppositionWatch: il Cagliari

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il rendimento della squadra sarda in questa stagione

      Il Cagliari è una delle grandi sorprese di questa Serie A. La squadra sarda occupa, dopo 17 giornate, il sesto posto in classifica con 29 punti, frutto di 8 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte. La formazione allenata da Rolando Maran ha il quarto miglior attacco del campionato con 33 reti. Il miglior marcatore è Joao Pedro con 11 gol, seguito da Simeone (5), Nainggolan (4), Castro e Ceppitelli (2), Pisacane, Cerri, Oliva, Nandez, Rog, Ragatzu e Faragò (1), cui si aggiungono 2 autoreti a favore. Nessuna squadra ha realizzato più gol di testa del Cagliari: 7. Nelle ultime due gare del 2019 però l’undici rossoblù non ha raccolto punti, ko per 2-1 sia contro la Lazio che contro l’Udinese.

      IL RENDIMENTO ESTERNO DEI SARDI

      Lontano dalla Sardegna Arena, il Cagliari in questo campionato ha perso solamente una volta - proprio nell’ultima gara dello scorso anno a Udine -, vincendo 3 partite e pareggiandone 4. I sardi hanno segnato almeno una rete in tutte e ultime 10 trasferte di Serie A: solo in un’occasione nella loro storia sono andati a segno per più gare esterne di fila nella competizione: 13 tra il 1993 e il 1994.

      I GIOCATORI CHIAVE: NAINGGOLAN E JOAO PEDRO

      Arrivato in estate dall’Inter, Radja Nainggolan ha avuto subito un grande impatto nella sua seconda esperienza con la maglia dei rossoblù. Quattro le reti segnate fino a questo momento: il belga è uno dei tre giocatori ad aver sia segnato che fornito assist in 10 stagioni nell’ultimo decennio in Serie A, insieme a Josip Ilicic e Rodrigo Palacio.

      Joao Pedro ha già segnato 11 gol: non era mai stato così prolifico in Serie A, dato che il suo record personale risale alle stagioni 2016/2017 e 2018/2019 (7). Da quando è in Italia solo una volta ha fatto meglio, 13 centri, ma si trattava del campionato di Serie B 2015/2016. Il brasiliano ha messo lo zampino in 7 degli ultimi 12 gol del Cagliari in campionato ed è l’unico giocatore della rosa ad aver giocato tutti i minuti a disposizione.

      UN 4-3-2-1 CON POCO POSSESSO PALLA

      Maran in questa stagione ha optato per il 4-3-2-1. Di solito come prima punta gioca l’argentino Simeone, giunto in estate dalla Fiorentina, con alle spalle Nainggolan e Joao Pedro. Nelle 17 gare di campionato, come media di possesso palla il Cagliari occupa la 14° posizione con il 46% (la Juventus è prima con 59,9%). Colui che effettua più passaggi è Cigarini (772), vero e proprio punto di riferimento in mezzo al campo: con Pellegrini è anche il giocatore che crossa di più (56). In testa nella classifica dei dribbling tentati c’è Rog, leader anche nei contrasti e nelle ammonizioni.

      I CONVOCATI PER TORINO

      1 Rafael
      3 Mattiello
      4 Nainggolan
      6 Rog
      8 Cigarini
      9 Cerri
      10 Joao Pedro
      12 Cacciatore
      14 Birsa
      15 Klavan
      17 Oliva
      18 Nandez
      21 Ionita
      22 Lykogiannis
      24 Faragò
      27 Deiola
      29 Castro
      33 Pellegrini
      34 Ciocci
      36 Carboni
      40 Walukiewicz
      90 Olsen
      99 Simeone

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK