Juventus
    Juventus
      01.02.2020 19:15 - in: Settore Giovanile S

      Under 19, che rimonta!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      A Vinovo i bianconeri rimontano l'Atalanta, infliggendole la prima sconfitta in campionato: finisce 2-1.

      Gol e spettacolo all'Ale&Ricky di Vinovo. Juve e Atalanta si affrontano a viso aperto, i bergamaschi passano in vantaggio, Israel tiene in partita i bianconeri e poi ci pensa Petrelli. Doppietta, rimonta e tre punti.

      LA GARA

      Il primo tempo è giocato su ritmi alti, con entrambe le squadre propositive. Si parte con il tentativo di Cortinovis dopo 3 minuti, cui risponde Anzolin poco dopo, poi al 13' e al 17' serve Israel per negare il vantaggio all'Atalanta.

      Alla mezz'ora la Juve spaventa due volte gli ospiti con Ranocchia: prima Ndiaye risponde presente, poi la sua conclusione finisce a lato di pochissimo. Al 39' arriva il vantaggio bergamasco: traversone di Ruggeri e incornata di Piccoli, su cui stavolta Israel non può nulla.

      A ridosso dell'intervallo, l'Atalanta ha l'occasione di andare sul doppio vantaggio: Cambiaghi guadagna un calcio di rigore. Dal dischetto di presenta Piccoli per la doppietta, ma Israel para. Il suo intervento si rivelerà decisivo.

      Il portiere uruguaiano è decisivo anche su Ghisleni al 55', con i bergamaschi a caccia del gol che potrebbe chiudere la gara. I bianconeri, però, resistono e costruiscono una rimonta capolavoro.

      All'80' Anzolin mette in mezzo un gran cross che Petrelli deposita in rete per l'1-1, poi è Fagioli a vestire i panni dell'assistman: colpo di testa ancora di Petrelli, doppietta personale e rimonta completata. 

      Prossimo impegno mercoledì, in Coppa Italia, contro la Fiorentina. 

      LE PAROLE DEL POST-GARA

      «Abbiamo giocato contro la squadra più forte del campionato, i ragazzi sono stati bravi a reggere nei momenti difficili - il commento di mister Zauli -. Loro non l'hanno chiusa e noi grazie alla nostra mentalità e alla voglia di trovare il risultato a tutti i costi siamo riusciti a trovare i due gol e vincerla. Oggi risalta la volontà di essere squadra nei momenti difficili, quindi siamo felici di aver ottenuto una vittoria preziosa che ci dà autostima in un momento importante. Sono contento quando vedo i ragazzi migliorare e lottare nelle difficoltà e cerco di insegnargli cosa voglia dire far parte di una squadra, sono fiero di far parte del progetto Juventus. Il nostro percorso ora continua, mercoledì ci giochiamo la semifinale di Coppa Italia e vogliamo continuare a stupire».

      Campionato Nazionale Primavera 1 – 2° Giornata di ritorno
      Campo Sportivo “Ale & Ricky” – Vinovo (TO)
      Juventus-Atalanta 2-1

      Marcatori: 39' pt Piccoli (A), 35' st Petrelli (J), 39' st Petrelli (J).

      Juventus: Israel, Riccio (34' st Ntenda), Anzolin (cap.), Ranocchia (24' st Petrelli), Vlasenko, Gozzi, Sene (14' st Tongya), Ahamada, Da Graca, Fagioli, Moreno (34' st Sekulov). A disposizione: Garofani, Dadone, Fiumanò, Leone, De Winter. Allenatore: Lamberto Zauli

      Atalanta: Ndiaye, Ghislandi, Ruggeri, Panada, Okoli, Heidenreich, Ghisleni (17' st Traore), Finardi (42' st Kobacki), Piccoli, Cortinovis, Cambiaghi (cap.). A disposizione: Gelmi, Bergonzi, Milani, Cittadini, Brogni, Da Riva, Signori, Italeng. Allenatore: Massimo Brambilla

      Ammoniti: 19' pt Panada (A), 25' pt Ahamada (J), 45' pt Riccio (J), 25' st Fagioli (J), 43' st Tongya (J)

      Prossimo impegno:
      Primavera TIM CUP – Semifinale di andata
      Fiorentina vs. Juventus
      Stadio Artemio Franchi - Firenze
      Mercoledì 5 febbraio - ore 17.00

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK