Juventus
    Juventus
      25.01.2020 17:30 - in: Juventus U23 S

      Under 23, la doppia rimonta non basta

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      I bianconeri recuperano per due volte lo svantaggio in trasferta con la Pro Patria grazie alle reti di Muratore e Marchi, ma non basta: il gol di Palesi nel secondo tempo regala i tre punti ai padroni di casa

      Due grandi reazioni e una solo sfiorata. L’Under 23 rimonta due volte lo svantaggio in casa della Pro Patria, con le firme di Muratore e di Marchi (al suo primo gol bianconero), ma viene punita dalla rete di Palesi nel finale. Inutile l’assalto nel finale dei ragazzi di Pecchia, che sono stati sempre in partita e propositivi.

      Aldilà del risultato sono diverse le note positive per il Mister bianconero: oltre al carattere e ai due splendidi gol, sono da sottolineare gli esordi di Dragusin (classe 2002) e Ranocchia (classe 2001).

      Prossimo impegno mercoledì in casa della Feralpi Salò. 

      la gara

      Gara viva fin dalle prime battute allo “Speroni" di Busto Arsizio. Dopo 10’ il tabellino è già da aggiornare, perchè Kolaj fredda Loria e porta subito in vantaggio i padroni di casa. La reazione bianconera non si fa però attendere. Al 20’ Muratore sale in cattedra: si accentra dalla sinistra, salta due avversari e scaglia un diagonale basso a incrociare per l’immediato pareggio dell’Under 23. La partita rimane su ritmi alti fino allo scadere della prima frazione, ed è bravo Loria al 35’ a bloccare la porta degli uomini di Pecchia con un intervento su Mastroianni.

      Altri 45’ e altro avvio intenso, con lo stesso copione. Passa subito la Pro Patria con Colombo, che approfitta di un’azione confusa in area Juve, inserendosi e insaccando da pochi passi. Come nel primo tempo, i bianconeri non si lasciano scalfire e al 58’ ristabiliscono la parità: gran cross dalla sinistra del neo entrato Olivieri e altrettanto splendido colpo di testa della new entry in casa Under 23, Ettore Marchi, che firma il suo primo gol in maglia Juve. I ragazzi di Pecchia avrebbero anche la chance per portarsi immediatamente in vantaggio, ma Oliviari per poco non trova la rete. Al 71' sono invece i padroni di casa a trovare la via del gol: azione confusa in area di rigore e palla che sbuca per Palesi, che batte Loria. E' inutile l'assalto finale dell'Under 23, che pressa fino all'ultimo secondo, ma non riesce a trovare il terzo gol del proprio match. 

      le parole nel post-partita

      «Oggi in campo abbiamo assistito all'esordio di due ragazzi della Primavera, Ranocchia e Dragusin, che hanno fatto una buonissima partita - commenta Pecchia a fine gara -. Devo fare i complimenti a tutto lo staff della Primavera, perchè non è facile per due ragazzi entrare in una gara così fisica e fare bene. E' sicuramente merito del grande lavoro fatto. Abbiamo fatto una buonissima prestazione ma loro ci hanno fatto male quando sono entrati in area, mentre a noi è mancata concretezza sotto porta e in fase difensiva. E' una sconfitta che brucia proprio per l'ottima prestazione fatta».

      «Abbiamo fatto una bella partita - nel parole di Marchi nel post-gara - siamo stati sempre dentro la gara e sempre da squadra. Dobbiamo solo imparare a gestire meglio determinate situazioni. Mi sto inserendo benissimo, è un'esperienza fantastica: i ragazzi e il mister mi danno grande entusiasmo e io cerco di portare il mio apporto».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK