Corporate governance_modello 231

Modello 231

A seguito dell'entrata in vigore del D.Lgs 8 giugno 2001 n. 231, che ha introdotto nell'ordinamento italiano un regime di responsabilità amministrativa a carico delle società, il sistema di Governance di Juventus è stato arricchito con l’implementazione del Modello di organizzazione, gestione e controllo secondo le prescrizioni di tale normativa. È stato inoltre costituito l’Organismo di Vigilanza, con il compito di vigilare sul funzionamento e sull’osservanza del suddetto Modello e di curarne l’aggiornamento. Tale organismo risulta così composto: Guglielmo Giordanengo (Presidente), Alessandra Borelli e Patrizia Polliotto.

Il “Modello ex D.Lgs. 231/01” approvato dal Consiglio di Amministrazione di Juventus S.p.A. è aggiornato alle più recenti previsioni normative.

Il Sistema di Governance è inoltre completato con l’adozione del Codice Etico, che descrive i principi ed i valori morali cui Juventus si ispira, della Procedura per le operazioni con le parti correlate e più in generale da politiche e procedure che caratterizzano l'attività delle diverse componenti organizzative e operative.