_J029050_20200630100807166_20200630101623.jpg

Sala Stampa | I commenti dal ferraris

SHARE
Sala Stampa | I commenti dal ferraris
Sala Stampa | I commenti dal ferraris
Sala Stampa | I commenti dal ferraris

Sono affidate alle parole del tecnico bianconero, Maurizio Sarri, e di Rodrigo Bentancur le parole del dopogara a Genova.

RODRIGO BENTANCUR

«Abbiamo disputato una bellissima partita. Dobbiamo ancora migliorare, ma stiamo lavorando molto bene e manca tanto al traguardo. Abbiamo giocato in modo più aggressivo, era quello che ci ha chiesto Sarri in settimana: dobbiamo farlo anche nelle prossime gare. Io? Mi sento meglio a ogni partita, ma il nostro è un lavoro di squadra, e cresciamo insieme»

Bentancur Genoa Juventus 30 giugno 2020

MAURIZIO SARRI

«La squadra ha fatto bene, la palla viaggiava veloce. Siamo arrivati spesso alla conclusione, senza concedere niente, e in una buona prestazione di squadra sono arrivati tre gol bellissimi. Dopo la delusione della Coppa Italia ci siamo ripresi molto bene, ma era solo una questione di condizione fisica. Pjanic? Sta benissimo, lavora bene con la squadra e non ha alcuna preoccupazione. Valuto positivamente la prestazione di Rabiot, che in questo periodo è in crescita; Cristiano nel primo tempo non aveva ancora segnato ma è stato pericolosissimo, segno che era in condizione. Lo ho sostituito perché è il giocatore che ha giocato più minuti, ma ne avevamo parlato prima della partita. Lui e Dybala si cercano molto più di prima e si portano vantaggi reciproci, lo vedo in allenamento e la prova sono i gol che segnano».