Juventus v AC Milan - Coppa Italia: Semi-Final Second Leg

Voci dall’Allianz Stadium

SHARE
Voci dall’Allianz Stadium
Voci dall’Allianz Stadium
Voci dall’Allianz Stadium

Sono le parole del tecnico e del difensore bianconero a fare da conclusione alla prima serata dei bianconeri in campo dopo tante settimane. Una serata che significa conquista della Finale di Roma della settimana prossima.

LEONARDO BONUCCI

«L’importante era passare il turno e andarci a giocare il primo obiettivo, la settimana prossima. Sono emozioni strane, in uno stadio vuoto, dopo tanto tempo: dovevamo a lasciarci alle spalle un momento buio, e a dare un po’ di gioia. Per questo dedichiamo la conquista della Finale ai nostri tifosi, sperando di poter fare un’altra dedica mercoledì.

La gara? Abbiamo iniziato bene, poi si è perso il palleggio e ci siamo allungati, a causa anche di una buona partita del Milan che non si è scomposto in 10 contro 11.

Ma guardiamo il bicchiere mezzo pieno: non abbiamo vinto ma l’obiettivo era la Finale. L’errore di Ronaldo? Anche i grandi sbagliano, è stato sfortunato ma per noi è fondamentale in tutte le situazioni. D’ora in avanti vedremo una grande Juve e un grande Ronaldo».

MAURIZIO SARRI

«E’ una bella sensazione tornare in panchina e vedere la squadra in campo dopo tre mesi, anche se ci manca il pubblico. Non è semplice per nessuno.

La squadra mi ha soddisfatto molto nei primi 30 minuti, con un grande dominio sulla partita, poi siamo calati nei ritmi e nell’intensità mentale, ma in questo momento le partite presentano tantissimi rischi. I giocatori sono stati per settimane su un divano, farli tornare alla completa efficienza fisica e mentale non è semplice né automatico. E’ molto peggio di una situazione pre-campionato, perché in quel caso i calciatori stanno meno fermi e soprattutto rimangono attivi. Ci vorrà un po’ di pazienza, ma la premessa di stasera, nella prima mezz’ora, è stata importante. Ronaldo? Si è messo a disposizione, anche lui ha sofferto un po’ verso la fine ma ha fatto la partita che andava fatta. Sul rigore è stato sfortunato. Chi vorrei trovare in finale? Domani sarà una bella partita, ma l’importante è che per ora ci siamo noi».