Juventus
    Juventus
      22.08.2019 10:00 - in: Serie A S

      Alla scoperta del Parma

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La formazione emiliana è la prima avversaria dei bianconeri in campionato

      Per la quarta stagione consecutiva, il tecnico del Parma è Roberto D’Aversa. Un allenatore che alla guida della formazione emiliana ha ottenuto ottimi risultati: due promozioni consecutive - dalla Serie C alla Serie A - e la salvezza ottenuta nella passata stagione (14° posto con 41 punti).

      I NUOVI ACQUISTI

      La rosa della squadra ducale, ad oggi, non è variata molto rispetto all’ultimo campionato. A centrocampo sono arrivati dallo Zenit San Pietroburgo il brasiliano Hernani (maglia numero 10 per lui) e dal Pescara l’uruguaiano Gaston Brugman, giocatori in grado di dare ulteriore qualità ad un reparto che nella scorsa annata ha portato un discreto apporto di gol e fantasia. In attacco il volto nuovo è il giovane francese Yann Karamoh, in prestito dall’Inter, ideale per giocare come esterno offensivo nel dinamico 4-3-3 di D’Aversa. E’ una punta centrale invece il danese Andreas Cornelius, arrivato in prestito dall’Atalanta al pari del giovane centrocampista svedese Dejan Kulusevski. In difesa le new entry sono l’albanese Kastriot Dermaku (ex Cosenza) e il francese Vincent Laurini (Fiorentina).

      LE COLONNE DELLA SQUADRA

      Il Parma può vantare dei giocatori di grande esperienza, che nella salvezza conquistata nella passata stagione hanno avuto un ruolo fondamentale. Tra questi c’è il 37enne portoghese Bruno Alves, capitano dei gialloblù, a segno ben quattro volte nella scorsa Serie A. I due bomber della squadra sono invece Gervinho e Roberto Inglese, una coppia da 20 reti nel 2018/2019, 11 per l’ivoriano e 9 per l’ex Napoli. Un bottino che poteva essere anche più sostanzioso, ma entrambi in periodi diversi del campionato hanno avuto alcuni problemi fisici. A centrocampo il nome di grido è lo slovacco Juraj Kucka, arrivato a gennaio 2019 dal Trabzonspor, e capace in cinque mesi di incidere sulla salvezza con quattro reti.

      LE PARTITE ESTIVE

      Sabato scorso Bruno Alves e compagni hanno giocato la prima partita ufficiale, superando al Tardini il Venezia 3-1 nel terzo turno di Coppa Italia: a segno due volte Gervinho e Iacoponi. In precedenza hanno mantenuto un rendimento alterno nelle amichevoli disputate. Nella prima uscita contro una squadra professionistica - dopo i primi tre match contro formazioni locali vinti agevolmente - pareggio per 2-2 contro i turchi del Trabzonspor (doppietta di Gervinho), ko 2-0 con gli inglesi del Burnley e vittoria 2-1 contro la Sampdoria con i sigilli di Inglese e Sprocati.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK