Juventus
    Juventus
      07.04.2019 17:00 - in: Serie A S

      Game Review | Juve-Milan

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      I due episodi che hanno deciso la sfida di ieri all'Allianz Stadium

      Per l'ottava volta consecutiva il Milan viene sconfitto all'Allianz Stadium. Una gara in cui Allegri mescola le carte sul piano tattico con una formazione inedita. Bianconeri che patiscono nel primo tempo, ma escono alla distanza e conquistano altri tre punti. Dybala, Pjanic e Kean i protagonisti dei due gol. Vediamo come.

      il fallo da rigore su dybala...

      Il Milan sulle ali dell'entusiasmo per il vantaggio conseguito alla fine del primo tempo, inizia la ripresa continuando a pressare alto e a cercare il recupero palla nella nostra metà campo. Quando Bernardeschi entra in possesso all'altezza della propria area di rigore, sono 7 i rossoneri nella metà campo bianconera. Difendendo la sfera e poi aprendo su Alex Sandro, Bernardeschi permette alla Juventus di conquistare campo: il brasiliano lancia infatti sul lato debole della difesa del Milan Spinazzola che si invola nella trequarti avversaria.

      L'esterno bianconero non trova però spazio perché il Milan ha ripiegato con velocità e decide di tornare indietro: i rossoneri hanno riconquistato le posizioni dietro la linea della palla ma non sono compatti. Ne approfitta Bonucci che con un lancio preciso pesca Dybala sulla linea della difesa rossonera. L'argentino entra in area e viene atterrato da Musacchio.

       

      ...IL RADDOPPIO DI KEAN

      Ottimo l'impatto sulla partita di Miralem Pjanic. Il bosniaco, entrato nel secondo tempo è determinante in occasione del gol partita. Sul passaggio di Calabria per Bakayoko Pjanic capisce con anticipo le intenzioni del rossonero, scattando prima ancora che parta il passaggio del difensore del Milan. Conquistata palla, Pjanic si invola verso l'area di rigore avversaria. Sono tre i difensori avversari a presidio dei propri sedici metri, ma il movimento di Kean e l'accorrere di Bernardeschi permette a Pjanic di avere due opzioni di passaggio. Palla a Kean che come sempre si dimostra freddo e implacabile.

       

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK