Juventus
    Juventus
      28.01.2019 22:14 - in: Eventi S

      Grazie di tutto, Medhi!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La Juventus saluta Benatia dopo due stagioni e mezzo insieme

      Le strade della Juventus e di Medhi Benatia si separano: il calciatore marocchino continuerà la sua esperienza professionale nelle fila dell'Al Duhail, in Qatar.

      Il comunicato

      ACCORDO CON AL DUHAIL SPORTS CLUB PER LA CESSIONE DEFINITIVA DEL CALCIATORE MEDHI BENATIA

      Torino, 28 gennaio 2019 - Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Al Duhail Sports Club per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Medhi El Mouttaqui-Benatia per un corrispettivo di € 8 milioni, pagabile in due rate entro ottobre 2019, che potrà incrementarsi sino ad un massimo di € 2 milioni al verificarsi di determinate condizioni contrattuali.

      Tale operazione non genera effetti economici significativi per Juventus.

       

      Arrivato alla Juventus nel luglio del 2016, Medhi ha fin da subito messo a disposizione del club le sue doti di prestanza fisica, classe e visione difensiva. In totale, ha giocato 40 partite di Serie A con la maglia bianconera, segnando tre gol, l’ultimo dei quali contro la Roma nel dicembre 2017 (il primo nel marzo dello stesso anno). Quattordici le presenze in Champions League, una in Supercoppa Italiana e quattro in Coppa Italia completano il quadro. A proposito di Coppa Italia, sono negli occhi di tutti i suoi due gol, decisivi nel poker con cui lo scorso maggio i bianconeri hanno battuto il Milan, conquistando il trofeo.

      Due gli Scudetti, due le Coppe Italia e una Supercoppa Italiana sono i trofei vinti da Medhi in bianconero: un bottino di tutto rispetto, che porta anche la sua firma, se si pensa che la Juventus ha vinto 42 delle 59 partite in cui ha giocato (71%), considerando tutte le competizioni, mantenendo la porta inviolata nel 54% dei casi (32 gare).

      Il tutto grazie anche il suo apporto: sono infatti una media di 4.3 le respinte difensive ogni 90 minuti in media per Medhi, tra i bianconeri, dal 2016/17, ha fatto meglio solo Capitan Chiellini.

      Una grande capacità di rispondere sempre all’appello, di farlo con prestazioni di alto livello e segnando gol che sono valsi una Coppa. Per tutto questo ringraziamo di cuore Benatiaaugurandogli il meglio per il suo futuro professionale. 

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK