Juventus
    Juventus
      04.08.2019 12:50 - in: Comunicati Ufficiali S

      Grazie Moise, e buona fortuna!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La Juventus saluta Moise Kean, che prosegue la sua carriera all’Everton

      Sarà in Inghilterra il futuro di Moise Kean, la cui strada si separa da quella della Juventus. Il giocatore va all’Everton, cui è stato ceduto a titolo definitivo.

      Di seguito il comunicato.

      ACCORDO CON L’EVERTON PER LA CESSIONE DEFINITIVA 
      DEL CALCIATORE MOISE KEAN

      Torino, 4 agosto 2019 – Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto l’accordo con la società inglese Everton Football Club Company Limited per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Moise Bioty Kean a fronte di un corrispettivo di € 27,5 milioni, pagabili in tre esercizi, che potrà incrementarsi di ulteriori € 2,5 milioni al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale.

      Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 22,5 milioni, al netto del contributo di solidarietà e degli oneri accessori.

      Moise Kean saluta dunque la Juventus, squadra con cui è cresciuto, fin dal settore giovanile, portando con sè una serie di primati, che ne testimoniano non solo il talento, ma anche la capacità di stupire.

      È stato iinfatti l primo giocatore nato a partire dagli anni 2000 a esordire in Serie A (19/11/2016 in Juventus-Pescara), in Champions League (22/11/2016 in Siviglia-Juventus), e in maglia azzurra (20/11/2018 in Italia-USA), nonché il primo, sempre nato dal 2000 in poi, ad avere segnato un gol nei top-5 campionati europei.

      Tre le sue stagioni in Serie A, di cui due in bianconero – in mezzo l’esperienza con l’Hellas Verona - la prima nel 2016/17 (tre presenze e un gol), e la seconda, appena terminata, che lo ha visto giocare 13 partite in campionato e andare in gol ben 6 volte (è stato il giocatore con la miglior media minuti-gol, una rete ogni 89 minuti), scendere in campo e segnare una volta in Coppa Italia e prendere parte a tre sfide di Champions League.

      Il talento è indiscusso, il futuro dalla sua parte.
      Auguriamo a Moise un avvenire bellissimo e ricco di soddisfazioni.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK