Juventus
    Juventus
      14.01.2019 16:00 - in: Supercoppa Italiana S

      Il teatro della sfida

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il King Abdullah Sports City di Gedda

      Quella di mercoledì sarà la 31ª edizione della Supercoppa Italiana: Juventus e Milan sono le due squadre che hanno vinto maggiormente questo trofeo (sette volte entrambe). Per la 10ª volta il match di Supercoppa Italiana verrà disputato all’estero, per la prima invece in Arabia Saudita.

      IL KING ABDULLAH SPORTS CITY

      Gedda è la seconda città dell’Arabia Saudita, dopo la capitale Riad. Conta circa 3 milioni di abitanti, e sorge sulle rive del Mar Rosso. Lo stadio dove si giocherà la partita è stato inaugurato nel 2014, precisamente il primo maggio, con una grande cerimonia e a seguire la partita fra Jeddah e Riyadh.

      Situato a circa 50 km a nord di Gedda, lo stadio "King Abdullah Sports City" ha una capacità di circa 60000 spettatori, e ospita le partite dell’Al-Ittihad FC e dell’Al-Ahli SC.

      Ma, come recita il nome stesso, si tratta di una vera e propria “Città”, che comprende anche una zona denominata "Grand Plaza", un'area sportiva coperta con una capacità di oltre 10.000 spettatori, e una serie di altre strutture tra cui un auditorium, campi da tennis e uno stadio di atletica all'aperto.

      Il design del King Abdullah Sports City si ispira ad architetture moderne ma con influenze storiche, che prendono ispirazione dal design arabo e islamico.

      Oltre due milioni e trecentomila spettatori hanno assistito ad eventi sportivi all’interno della location di Gedda, dal calcio all’atletica, dal basket agli sport acquatici, o ancora pallavolo, equitazione, sollevamento pesi, arti marziali e pallamano.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK