Juventus
    Juventus
      05.04.2019 12:44 - in: Serie A S

      Allegri: «Juve-Milan, partita equilibrata e stimolante»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      L’allenatore della Juventus ha presentato in conferenza stampa il match contro i rossoneri

      Juventus e Milan, domani all’Allianz Stadium, si affrontano per la terza volta in questa stagione dopo l’andata in campionato e la Supercoppa Italiana. Oggi, Massimiliano Allegri, ha presentato la sfida in conferenza stampa. «Il Milan quest’anno è cresciuto molto, va affrontato nel migliore dei modi, è ancora in lotta per un posto in Champions League. Contro di loro sono sempre state partite equilibrate. E’ una gara stimolante, che ci deve preparare al match di mercoledì. Dobbiamo essere pronti: da qui alla gara contro la Fiorentina saranno quindici giorni molto intensi».

      TRE PUNTI PER AVVICINARSI ALLO SCUDETTO

      «Vincere non è mai semplice. Quando faremo nostro il titolo andrà celebrato e festeggiato. I numeri fatti sono impressionati, ci sono molti meriti della Juventus. Al Napoli vanno fatti i complimenti: sta viaggiando ad una media scudetto, ma noi oltre la media stessa. Alla Juventus c’è un lavoro quotidiano e una forza mentale impressionante».

      LE CONDIZIONI DI CRISTIANO RONALDO

      «Cristiano sta meglio. A cinque giorni dalla partita con l’Ajax ci sono dei buoni segnali. Sta facendo di tutto per esserci. Per la gara di domani comunque non è convocato».

      LA FORMAZIONE CONTRO I ROSSONERI

      «Chiellini molto probabilmente domani starà fuori. Gli altri devo ancora valutare: siamo in una buona condizione fisica e mentale. Deciderò oggi nell’ultimo allenamento. Kean? L’ho visto bene in questi giorni. Sta crescendo, è giovane, sono molto contento di quello che sta facendo».

      GLI EPISODI DI CAGLIARI

      «Il razzismo va sempre perseguito e combattuto. Non è mai giustificabile. Bonucci, dopo la gara ed in fase di trance agonistica, si è espresso male ma si è subito chiarito».

      IL PUNTO SUGLI INFORTUNATI

      «Dybala, Mandzukic e Spinazzola sono a disposizione per domani. Khedira è da valutare la sua condizione fisica, è molto indietro. Douglas Costa dovrebbe esserci mercoledì contro l’Ajax, Barzagli ha un controllo in questi giorni e Cuadrado tornerà a Ferrara contro la Spal. Caceres rimarrà fuori tre settimane, Perin ha la spalla che va meglio ma è da valutare giorno per giorno. Sicuramente contro il Milan non ci sarà».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK