Juventus
    Juventus
      02.03.2019 16:30 - in: Juventus U23 S

      La Under 23 non passa al Garilli

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      A Piacenza vincono i padroni di casa, che vengono raggiunti da una perla del centrocampista bianconero dopo il vantaggio di Ferrari, ma trovano il gol dei tre punti con Corradi

      La Juventus Under 23 non riesce a replicare il successo della scorsa giornata con la Lucchese. Al “Garilli” di Piacenza passano i padroni di casa, grazie ad un gol capolavoro di Corradi nel secondo tempo. Inutile quindi la gemma di Kastanos, che aveva guidato un’ottima reazione dei bianconeri dopo il vantaggio di Ferrari allo scadere del primo tempo.

      Gli uomini di Zironelli avranno l’occasione per continuare a credere nei play-off sabato 9 marzo, quando ospiteranno l’Albissola (fischio d’inizio alle 20:30).

      la gara

      E’ un primo tempo bloccato quello sul terreno “spelacchiato” del Garilli di Piacenza. I padroni di casa ci provano subito con Marotta, e i bianconeri rispondono con la conclusione di Mokulu. Poi, la gara si spegne, fino al 36’, quando il Piacenza ha una tripla chance per il vantaggio: nel batti e ribatti in area di rigore dell’Under 23, Nocchi è strepitoso a blindare la propria porta. Allo scadere della ripresa, il portiere bianconero non puo’ nulla sulla conclusione di Ferrari.

      A campi invertiti, i ragazzi di Zironelli reagiscono prontamente, e, al 66’, trovano il pareggio con una gemma di Kastanos, che controlla di sinistro e di destro scarica la sfera all’incrocio dei pali. La gara si accende e il Piacenza prova a spingere. Prima, al 74’, i biancorossi colpiscono il legno con Barlocco e poi, 3’ più tardi, Corradi s’inventa un gol capolavoro con un missile dalla distanza. Nel finale, Alcibiade tenta di ristabilire la parità con una girata, ma la sfera scivola a lato della porta difesa da Fumagalli. La Juve spinge fino all’ultimo e allo scadere avrebbe l’occasione giusta: il colpo di testa ravvicinato di Mavididi termina però alto.

      le parole nel post-partita

      «Abbiamo fatto degli errori tecnici – commenta a fine gara mister Zironelli – anche dovuti alle condizioni del campo, che non ci ha permesso di fraseggiare come al solito. Siamo stati puniti nel nostro migliore momento, e potevamo anche trovare il pareggio, ma c’è da fare i complimenti al Piacenza».

      Campionato Serie C - Girone A - 10° giornata di ritorno 

      Stadio “Leonardo Garilli”, Piacenza

      Marcatore: 44’ pt. Ferrari (P), 19’ st. Kastanos (J), 31’ st. Corradi (P).

       

      Piacenza: Fumagalli, Pergreffi (Cap.), Bertoncini, Ferrari (38’ st. Perez), Corradi, Porcari, Bachini, Marotta, Corsinelli (34’ st. Di Molfetta), Barlocco (38’ st. Cauz), Terrani (46’ st. Sylla).

      A disposizione: Calore, Calzetta. 

      Allenatore: Arnaldo Franzini.

       

      Juventus U23Nocchi, Masciangelo (15’ st. Beruatto), Muratore, Toure, Mokulu, Kastanos (31’ st. Bunino), Mavididi, Alcibiade, Zanimacchia (15’ st. Nicolussi), Morelli (31’ st. Andersson), Del Prete (Cap.) (1’st. Coccolo).

      A disposizione: Del Favero, Busti, Olivieri, Di Pardo, Pozzebon, Boloca, Frederiksen.

      Allenatore: Mauro Zironelli.

       

      Arbitro: Fabio Natilla di Molfetta (Massara di Reggio Calabria, Terenzio di Cosenza).

      Ammoniti: 36’ st. Di Molfetta (P).

       

      Prossimo impegno:

      Campionato – 11° Giornata girone di ritorno

      Juventus U23 - Albissola

      Sabato 9 Marzo ore 20.30

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK