Juventus
    Juventus
      27.05.2019 08:00 - in: Eventi S

      Quindici anni fa l’addio a Umberto Agnelli

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il 27 Maggio 2004 ci lasciava un grande Presidente: con lui la Juventus arrivò sul tetto del mondo

      Quindici anni fa, oggi, era un giorno tristissimo per tutto il popolo bianconero, che si trovava costretto a salutare, con dolore, Umberto Agnelli.

      Il Dottore se ne andava il 27 maggio del 2004, dopo una vita legata a doppio filo con la Juventus.

      Fin da quando, nella seconda metà degli anni ’50, divenne Presidente del Club. Una guida, la sua, che fino al 1962, portò alla Juventus tre Scudetti (fra cui quello della Prima Stella nel 1958) e due Coppe Italia. 

      Ma come si diceva, quello del Dottore fu un legame lungo una vita intera. Negli anni ’90, infatti, tornò a occuparsi della Juve in prima persona, e visse, con il club, un’epoca di successi straordinari: cinque Scudetti, una Coppa Italia, quattro Supercoppe italiane, una Coppa Intertoto, una Supercoppa europea, ma soprattutto la Champions League e la Coppa Intercontinentale.

      Oggi, all’indomani della conclusione della stagione che ha portato in bacheca l’ottavo Scudetto consecutivo, lo ricordiamo, perché Umberto Agnelli è sempre nei nostri cuori.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK