Juventus
    Juventus
      01.10.2019 23:32 - in: Serie A S

      Sala Stampa | I commenti dopo Juve-Bayer

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Le parole di mister Sarri e dei protagonisti della vittoria sui tedeschi

      Una vittoria convincente, condita da tre gol e da una crescita di tutto il collettivo. Non può che esserci soddisfazione tra i bianconeri al termine della sfida di Champions League contro il Bayer Leverkusen. Queste le dichiarazioni di mister Sarri e dei protagonisti del match

      MAURIZIO SARRI

      «La squadra ha fatto una buona partita, ha trovato un avversario abile nel palleggio, capace grazie a questo di prendere l'inerzia della partita. Abbiamo gestito bene la palla nel secondo tempo, non concedendo nulla e giocando una gara di sostanza e di qualità. Bernardeschi? Le sensazioni negli ultimi allenamenti erano buone e sembrava avere gamba. Si poteva puntare gli avversari tra le linee e l'ho scelto per questo. In avanti in questo momento è dura scegliere, stanno facendo tutti bene ed è una fortuna».

      GONZALO HIGUAIN

      «Sono molto felice per la gara della squadra, se si vuole andare avanti in Champions, questo è il modo di giocare. Ora riposiamoci e da domani inizieremo a pensare all'Inter. Siamo solo all'inizio, ma sarà una partita che potrà dire qualcosa sul campionato».

      JUAN CUADRADO

      «Siamo scesi in campo con voglia. Loro palleggiavano bene, ma ci siamo organizzati e abbiamo preso in mano la partita. Se continuiamo a lavorare così arriveremo velocemente dove vuole il misterHo parlato con lui a inizio stagione e cerco di essere sempre concentrato in allenamento perché so di poter migliorare ancora tanto». 

      FEDERICO BERNARDESCHI

      «È stata una bella prestazione, si è vista la Juventus che tutti vogliamo. Ho saputo che avrei giocato durante la riunione tecnica e sono contento perché ho lavorato bene in questo periodo. Giocare trequartista mi piace, perché spazio su tutto il fronte offensivo. Siamo stati bravi davanti perché abbiamo pressato, aiutando la squadra a rimanere solida e corta. L'Inter? Sarà una partita importantissima, ma campionato ancora lungo. Andremo la con la consapevolezza di essere la Juventus». 

      MATTHIJS DE LIGT

      «Sono felice, per la mia prestazione e soprattutto perché questa sera abbiamo vinto, e giocando bene. Sto bene qui, mi sono ambientato in una nuova città e in una nuova nazione, e sono contento. L’obiettivo per la stagione? Gioco in una grande squadra, e quindi il nostro compito è vincere più partite possibili». Cominciando da Inter-Juve, domenica: «Una sfida molto importante, come lo sono tutte per noi».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK