Juventus
    Juventus
      01.11.2019 14:35 - in: Serie A S

      Sarri: «Il derby non è mai una partita normale»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Le parole del tecnico bianconero in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro i granata

      Domani sera Maurizio Sarri guiderà per la prima volta la Juventus in un derby della Mole. E oggi, in conferenza stampa all’Allianz Stadium, il tecnico bianconero ha presentato la sfida. «Non è una gara come le altre, il derby non è mai una partita normale. Mi aspetto un Torino con grandissime motivazioni, questa sfida gli da sempre una carica emotiva importante. Mazzarri è un allenatore che ha fatto benissimo, a Napoli così come adesso con i granata. Non bisogna farsi condizionare dalle ultime partite. Ho una grande considerazione di lui. Come vivo il derby? Nella maniera più normale possibile».

      IL PUNTO SULLA ROSA BIANCONERA

      «Non so se domani ci sarà Pjanic, ieri si è allenato a parte. Higuain è un grandissimo giocatore, ha trascorso un anno difficile, ma adesso ha forti motivazioni ed è molto importante. Ramsey in allenamento l’ho visto bene, ma in partita non so ancora quanto possa durare. Se nelle prossime partite dovesse riposare Alex Sandro, a sinistra stiamo provando più De Sciglio che Danilo, dipende però sempre dal match. Fisicamente la squadra sta bene, sia contro il Lecce che contro il Genoa abbiamo corso più degli avversari».

      L’OMAGGIO A SUPERGA

      «Quando in passato con le mie squadre sono venuto a giocare in casa della squadra granata a maggio mi è sembrato doveroso andare a rendere omaggio ad un mito dello sport italiano come il Grande Torino. Anche il prossimo maggio salirò a Superga».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK