Juventus
    Juventus
      27.03.2019 16:58 - in: Women S

      Le Juventus Women dominano, ma passa il Sassuolo

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Le ragazze di Rita Guarino controllano la gara, annullano con Girelli il vantaggio iniziale del Sassuolo, ma vengono punite dalle traverse e dal gol di Tomaselli nel recupero

      Giornata sfortunata per le Juventus Women che, in casa del Sassuolo, non riescono a bissare la vittoria di domenica con la Fiorentina, nonostante una gara giocata da protagoniste. Le ragazze di Rita Guarino annullano il vantaggio di McSorley con un colpo di testa di Girelli, ma non riescono a concretizzare la pletora di occasioni da gol, tra cui tre traverse colpite, e vengono punite allo scadere da una rete di Tomaselli.

      Nonostante il passo falso, le Bianconere rimangono in vetta alla classifica a due giornate dal termine del campionato, e avranno l’occasione di voltare pagina nella gara casalinga con il Tavagnacco, in programma il 13 aprile.

      LA GARA

      Le Bianconere vogliono ripetersi dopo il successo nel big match con la Fiorentina di domenica, ma la strada si mette in salita dopo soli 17’, quando McSorley trasforma un calcio d’angolo nel vantaggio del Sassuolo. La reazione delle Juventus Women non si fa attendere, e le ragazze di Rita Guarino cominciano a assediare la porta delle neroverdi. Al 23’ Boattin manda alto dal limite dell’area, 4’ più tardi Glionna colpisce la traversa (non sarà l’unica della gara per le bianconere), poi ci provano in sequenza Girelli, Caruso e Pedersen, ma la palla, nel primo tempo, sembra non volersi insaccare nella porta del Sassuolo.

      A campi invertiti però, il forcing porta i suoi frutti: dopo un’occasione di Bonansea a tu per tu con il portiere di casa e un destro di Galli dal limite, Girelli ristabilisce la parità sfruttando al meglio, di testa, un cross di Bonansea (59’). Le Juventus Women non smettono di spingere e vanno vicinissime al vantaggio a più riprese. Il pallonetto di Bonansea finisce fuori di pochissimo, e la traversa nega due volte la goia del gol a Galli (terzo legno del match per le bianconere), mentre Aluko reclama un fallo da rigore. Nei minuti di recupero arriva però la beffa, con Tomaselli che riporta avanti il Sassuolo. Beffa che diventa ancora più amara poco dopo, quando Girelli si mangia un gol a porta vuota, episodio emblematico di una giornata no per le ragazze di Rita Guarino.

      LE DICHIARAZIONI NEL POST-MATCH

      «E’ stata una partita molto tesa, il Sassuolo l’ha interpretata in maniera molto intensa. – commenta l’Head of Juventus Women, Stefano Braghin - Dispiace non averla potuta affrontare con maggiore riposo, visto che abbiamo avuti due giorni e mezzo per prepararla, mentre le nostre dirette concorrenti ne avranno sette. E’ stata una concomitanza di fattori negativi, che in futuro spero siano rivisti perché sarebbe bello giocarsi uno scudetto godendo delle medesime opportunità.

      «Niente è compromesso però – aggiunge Braghin – perché continuiamo ad avere un vantaggio sulle seconde. Dobbiamo solo compattarci, recuperare le energie e sperando che la pausa per le Nazionali ci restituisca le calciatrici in buona salute e noi lotteremo per il primo posto. Complimenti al Sassuolo che con la vittoria di oggi ha raggiunto il quinto posto, che dall’esultanza che ho visto immagino fosse un importante obiettivo stagionale».

      Sassuolo Women XI: Thalmann; Pettenuzzo, Giatras, Pondini, Iannella, Fishley, Orsi, Tomaselli, Cambiaghi, McSorley, Lenzini

      Sostituti: Galloni, Bursi, Monterubbiano, Oliviero, Ferrato, Tudisco, Faragò

      Juventus Women XI: Starting XI: Bacic, Sikora, Ekroth, Panzeri, Caruso, Galli, Pedersen, Boattin, Girelli, Bonansea, Glionna

      SostitutiGiuliani, Hyyrynen, Gama, Cernoia, Rosucci, Aluko, Cantore

       

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK