Juventus
    Juventus
      15.01.2020 23:15 - in: Coppa Italia S

      Sala Stampa | I commenti dopo Juve-Udinese

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Le parole di Sarri, Higuain e Douglas Costa al termine della sfida di Coppa Italia contro i friulani.

      Quattro gol e tanto spettacolo. La soddisfazione tra i bianconeri e palpabile al termine della sfida contro l'Udinese e traspare dalle parole di Maurizio Sarri, Gonzalo Higuain e Douglas Costa, nelle interviste post partita. Queste le loro dichiarazioni:

      MAURIZIO SARRI

      «Le partite a eliminazione diretta sono sempre un'incognita, ma la sensazione in allenamento era che la squadra fosse brillante, quindi mi aspettavo una grande prestazione e in effetti abbiamo fatto una buona gara.. Il primo gol è di una bellezza rara, con scambi in piena velocità. Sono contento per la prestazione da mezz'ala di Bernardeschi, c'è ancora da lavorare, ma ha entusiasmo e la sensazione è che in questo ruolo possa fare bene perché ha le qualità tecniche e fisiche per ricoprirlo. La nostra squadra ha un grande potenziale, a volte dà la sensazione di poter fare di più, ma stiamo crescendo. Ronaldo non era presente perché da un paio di giorni aveva un po' di sinusite e oggi ha avvertito qualche brivido, quindi abbiamo preferirlo tenerlo a riposo vista la serata fredda. È la Juve di Sarri? No, è la Juve di Cristiano, di Dybala, di Higuain... Io sto cercando di metterci qualcosa di mio, ma si deve rispettare le caratteristiche dei giocatori».

      GONZALO HIGUAIN

      «Era una partita importante, volevamo passare il turno perché vogliamo vincere la Coppa Italia. L'intesa con Dybala? Mi trovo bene, dobbiamo fare il meglio per la Juve e speriamo di aiutare la squadra a vincere. È un piacere giocare con grandi giocatori, ma oggi la squadra ha fatto bene e ora dovremo ripeterci domenica contro il Parma».

      DOUGLAS COSTA

      «E’ stata una bella serata, abbiamo giocato bene, la partita non era semplice. Io mi sento bene, sto crescendo, era importante ricominciare a giocare in partita, passo passo la mia condizione fisica migliora. Mi trovo bene con Mister Sarri, non ho un modulo preferito, mi adatto alle situazioni di gioco».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK