Juventus
    Juventus
      18.01.2020 14:15 - in: Serie A S

      Sarri: «Attenzione alle ripartenze del Parma»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Le parole del tecnico bianconero in conferenza stampa alla vigilia della prima giornata del girone di ritorno

      Comincia il girone di ritorno. La Juventus domani sera ospita all’Allianz Stadium il Parma, sconfitto 1-0 all’andata al Tardini. Oggi, in conferenza stampa, Mister Sarri ha presentato la sfida contro gli emiliani. Ma prima ha voluto ricordare Pietro Anastasi. «E’ stato un giocatore importantissimo per questo club e per tutto il calcio italiano. Una delle prime partite che mi ricordo quando ero piccolo è la finale degli Europei del 1968, e lui era un protagonista. Quelli che l’hanno conosciuto nel profondo mi hanno detto che era un grande uomo».

      I PUNTI DI FORZA DEGLI EMILIANI

      «La classifica del Parma parla chiaro, è ad un solo punto dall’Europa. Giovedì in Coppa Italia ha fatto riposare praticamente tutti i titolari tranne due, si presenterà in buone condizioni. E’ una squadra insidiosa, che sa raccogliersi e sa ripartire bene. Ha fatto buoni risultati anche in trasferta: dovremo essere attenti per non concedere quello in cui loro sono bravissimi. Non ha punti deboli, anche a livello difensivo è solida, avendo dei giocatori fisici come Kucka e Kurtic che danno grande fisicità e sostanza al centrocampo. Hanno attaccanti di ottimo livello come Inglese, Kulusevski e Gervinho».

      L’ATTACCO BIANCONERO

      «Dybala sta facendo benissimo in tutte le soluzioni. Il tridente? Bisogna sempre trovare equilibrio. Higuain ha un ruolo ben preciso, Ronaldo e Dybala sono due istintivi, che non hanno una collocazione precisa. Preferisco avere tre attaccanti forti con delle difficoltà nello scegliere la formazione che il contrario».

      DE LIGT, DOUGLAS COSTA E RABIOT

      «De Ligt due mesi fa ha giocato molte partite consecutive e lo può fare anche adesso, arriva da un periodo di recupero. Bonucci nell’ultima partita ha riposato e Rugani ha dimostrato di essere pronto. Problemi in difesa non ce ne sono. Douglas Costa ieri ha fatto solo una parte di allenamento come tutti quelli che hanno disputato la gara intera mercoledì. Lui in questa stagione non ha mai avuto grande continuità negli allenamenti, oggi ci renderemo conto sulla sua capacità di recupero. Rabiot ha trovato continuità, salute e più fiducia. Sta salendo di rendimento, sta diventando un giocatore diverso, più presente in fase difensiva e più tattico rispetto a prima. Se continua così non mi meraviglierebbe un suo riavvicinamento alla nazionale francese».

      «PENSO SOLO ALLA PARTITA CONTRO IL PARMA»

      Il tecnico bianconero ha parlato delle rotazioni dei giocatori in questo intenso periodo della stagione e della concentrazione in vista del match di domani sera. «Il turnover viene fuori come logica conseguenza quando ci sono così tante gare ravvicinate, è difficile programmarlo, tutto viene deciso in relazione alle partite precedenti. In questo momento penso solo alla partita contro il Parma, bisogna concentrarsi sul singolo match senza fare tabelle».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK