27 Alzata Coppa 1 agosto 2020

Dopo la Coppa, le parole del Mister

SHARE
Dopo la Coppa, le parole del Mister
Dopo la Coppa, le parole del Mister
Dopo la Coppa, le parole del Mister

A fine campionato, dopo la cerimonia, c’è spazio per un sorriso per Mister Sarri. Messa però subito da parte la sfida di questa sera, e assaporata la gioia della premiazione e della Coppa, è tempo di pensare al grande appuntamento di venerdì, con il ritorno della Champions League. 

«Le energie fisiche si possono recuperare in fretta, quelle mentali e nervose vanno riprese subito, per dare tutto venerdì contro il Lione – spiega - Ci può far bene avere un po’ di timore: abbiamo avuto un calo inconscio, inevitabile, dopo la vittoria contro la Lazio. Dobbiamo tenere quindi in grande considerazione l’avversario; inoltre, partire da 0-1, in un momento come questo, è difficilissimo.  

Sono convinto che la partita di venerdì ci darà grandi stimoli, e che entreremo in campo con un atteggiamento completamente diverso: dovremo essere bravi in questi giorni a monitorare chi ci può dare più affidabilità. Dybala? Sta piuttosto bene, domattina inizierà a muoversi in campo» 

«Resta la solita domanda: è meglio arrivare dopo aver speso tante energie in poco tempo, come noi, oppure freschi ma non più abituati a una partita vera? E’ tutto inedito e la risposta la avremo solo venerdì» 

E infine: «Alla Juve ci sono le condizioni per fare bene; dobbiamo essere molto contenti di quello che abbiamo fatto quest’anno, che è stato totalmente atipico. È stata una stagione in cui la più forte poteva perdere».